Home ATTUALITÀ Stazione Vigna Clara, i comitati chiedono a Babbo Natale più corse

Stazione Vigna Clara, i comitati chiedono a Babbo Natale più corse

primo-treno-stazione-vigna-clara
Galvanica Bruni

“Nell’approssimarsi del Santo Natale, ma soprattutto del nuovo orario ferroviario invernale, ai cittadini di Vigna Clara, Fleming, Corso Francia, a tutti gli utenti della stazione Vigna Clara da qualche giorno è arrivata una notizia incredibile: il servizio ferroviario della stazione, cioè numero corse e orari,  resta lo stesso anche per il 2023, con la sola l’aggiunta di due coppie di corse nei festivi”.

“La notizia è sconcertante, soprattutto pensando alle dichiarazioni della Regione Lazio che lo scorso giugno, in occasione dell’inaugurazione della nuova linea, aveva promesso un incremento del servizio con l’orario invernale”.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

A esternare in una nota tanta insoddisfazione sono ben sette comitati che hanno organizzato una raccolta firme per chiedere alla Regione Lazio di incrementare il servizio portandolo a livelli utili e con orari soddisfacenti per i pendolari (un esempio per tutti: attualmente per andare in direzione centro o si prende il treno delle 07:52 o bisogna aspettare fin dopo le 9).

Gli organizzatori fanno quindi sapere che i fogli per le firme verranno resi disponibili nel quartiere e che verranno anche organizzati dei tavoli davanti la stazione per raccogliere quelle degli utenti.

Nell’invitare la popolazione a firmare numerosa sembra proprio che ci si debba rivolgere a Babbo Natale per avere qualche treno in più“, concludono i rappresentanti dei sette comitati e cioè Stefano Testi per il Comitato Un Anello per Roma e per Comitato per la mobilità sostenibile quadrante Nord Ovest Roma, Cristina Tabarrini per il Comitato i quartieri della Stazione Vigna Clara e dintorni, Daniele Ottazzi per l’Associazione Fleming Vigna Clara per la mobilità, Carmine Perrone per il Comitato Ambiente e Legalità Ponte Milvio, Stefano Simonelli per l’Associazione Cittadini Attivi Roma XV Municipio e Claudia Gallarino per l’Associazione il filo del quartiere.

Giulia Vincenzi

Linea Vigna Clara-Ostiense, collegamenti anche nei giorni festivi ma non aumentano nei ferialiiali

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 COMMENTI

  1. Si sta avvicinando il momento di sostituire nell’emblema della Città di Roma la lupa che allatta i fratellini con una cammella. Alla cerimonia della sostituzione auspico con animo commosso e riverente che intervengano in gran numero Lor Signori/e le Autorità con coccarde e fasce tricolori.

  2. Premetto che non ho mai utilizzato lo scarso servizio offerto da FS da e per la Stazione Vigna Clara.
    Abitando nel quartiere trovo potenzialmente fondamentale la funzione offerta da un facile collegamento con altri punti della città
    Non sono uno statistico e non ho i dati numerici degli utenti che utilizzano il servizio offerto da FS, ma ho potuto notare che con il tempo aumenta il numero di persone che utilizzano la stazione di Vigna Clara e ritengo che con un aumento delle corse si potrebbero riscontrare un maggiore utilizzo.
    Da cittadino ho apprezzato che FS abbia deciso di mettere un “grazioso albero di Natale” all’interno della stazione, mentre poteva evitare di mettere all’esterno della stazione un obbrobrio di “simil albero” che è un offesa alla vista e crea un danno di visibilità del ns quartiere

  3. Figuriamoci se le Ferrovie si preoccupano di mettere gli alberi d Natale nelle stazioni! Egregio signore, l’albero all’interno è stato posizionato dai comitati che si stanno battendo per l’aumento delle corse (perchè non firma anche lei ?) quello all’esterno dal nostro municipio.
    Buon Natale.

  4. In merito alle firme attendo di sapere dove e quando poterla apporre.
    In merito all’albero mi piacerebbe sapere quanto pesa sulle casse del Municipio, se la spesa è stata approvata in consiglio, chi lo ha scelto ed effettuato l’acquisto, comunque visto il discutibile risultato anche un solo euro sarebbe sprecato.

  5. È possibile firmare online ?
    È presente da qualche parte un calendario di quando si trova il banchetto per firmare di persona ?
    Grazie.

  6. Impensabile pensare di utilizzare il treno con questi orari.
    Se uno dovesse uscire dall’ufficio 5 minuti dopo, rischierebbe di restare un’ora e più ad aspettare il treno successivo.
    Un treno che di fatto dovrebbe essere come una metropolitana per Roma Nord.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome