Home ATTUALITÀ Le caramelle di Rossana. Essere in pace con se stessi

    Le caramelle di Rossana. Essere in pace con se stessi

    anziana
    Promuovi la tua attività commerciale a Roma Nord

    Viviamo una stagione di scontenti e furie. Talvolta motivate; talaltra, no. Così capita che ti emozioni quando incontri un’antica signora di 95 anni a passeggio sulla pubblica piazza che ti confessa di essere serena.

    Ormai prossima alla fine della sua lunga esistenza, alla quale è pronta a dire addio, in pace. Con la propria vita e con tutti gli altri. I vicini e i lontani ai quali non ha alcunché da rimproverare; niente da rimpiangere.

    La signora dimostra vent’anni di meno della sua reale età. E’ solida e lucida. Ha convinzioni forti. Le basta il mattino aprire le finestre del suo appartamento e ritrovarselo inondato dalla luce per sentirsi a posto con il mondo.

    Un appartamento a  San Lorenzo che ha acquistato negli anni ’70. E tanto le basta, come le basta l’assegno di  600 euro che prende da quando è andata in pensione. Come bambinaia. Sì, usa proprio questo termine – bambinaia – e non quello di moda di baby sitter. (red/RL)

     

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    1 commento

    1. 600 euro al mese, quanto l’indennità giornaliera di un nostro parlamentare…a Lei basta aprire le finestre al mattino….a “loro” non basta mai! La giustizia sociale della nostra democrazia……

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome