Home ATTUALITÀ La Giustiniana, operaio cade da impalcatura e muore

La Giustiniana, operaio cade da impalcatura e muore

autoambulanza
Lavanderia Oblò, tradizione e innovazione nel cuore di Roma Nord

Ancora un morto sul lavoro a Roma. E’ accaduto nel primo pomeriggio di oggi, giovedì 22 settembre, in via del Buon Ricovero, in zona La Giustiniana, dove un operaio di 61 anni è deceduto sul colpo cadendo da una impalcatura di 3 metri nel corso dei lavori di ristrutturazione della facciata di una villino.

Da quanto si apprende, l’uomo ha improvvisamente perso l’equilibrio ed è caduto nel vuoto. E’ scattato subito l’allarme da parte dei colleghi ma quando poco dopo alcuni minuti il personale sanitario è arrivato sul posto per l’operaio non c’è stato nulla da fare, era deceduto sul colpo.

Assieme al 118 sono arrivati anche i poliziotti del Reparto Volanti e i colleghi del commissariato Flaminio Nuovo che hanno svolto i rilievi scientifici e gli accertamenti necessari a ricostruire la dinamica dell’incidente. Sul posto anche funzionari dell’Ispettorato del Lavoro di Roma per appurare che tutte le condizioni di sicurezza previste fossero correttamente applicate nel cantiere.

In Italia dall’inizio del 2022 sono quasi 600 i morti sul lavoro, una media di 3 al giorno, è più di 400mila sono state le denunce di infortuni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome