Home ATTUALITÀ Altaroma 2022, l’alta moda romana dal Campidoglio al Flaminio

Altaroma 2022, l’alta moda romana dal Campidoglio al Flaminio

altaroma2022
Promuovi la tua attività commerciale a Roma Nord

Quest’anno le creazioni di Altaroma hanno sfilato al Guido Reni District, nel quartiere Flaminio, a due passi da Ponte Milvio, nei padiglioni dismessi dell’ex caserma.

Nella location industriale sono state allestite passerelle con effetti speciali e backstage per accogliere la “Roma fashion week” (11-15 luglio), un ricco calendario di eventi e sfilate che si è concluso ieri con grande soddisfazione degli organizzatori.

E’ stata una settimana trionfante per la moda romana, la kermesse oltre a dare lustro alla capitale, mira a rilanciare il settore dopo un periodo di crisi, grazie anche ai numerosi sponsor e al patrocinio delle istituzioni, pertanto ha ospitato oltre 70 buyer internazionali e numerose testate giornalistiche, compresa la nostra.

Ma protagonisti di questa edizione sono stati soprattutto i giovani designer emergenti premiati durante la serata del 12 luglio in piazza del Campidoglio, nell’ambito del progetto Who Is On Next?, dedicato ai nuovi talenti del sistema moda, che insieme ai progetti di scouting Showcase e Fashion Hub, rappresentano la vera novità di questa manifestazione realizzata in sinergia con Regione Lazio, Comune di Roma e Camera di Commercio, e con il supporto di ICE (agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane).

Se la piazza michelangiolesca ha visto sfilare le creazioni di Setchu e Mokoo vincitori del suddetto concorso, l’ex caserma Guido Reni ha invece ospitato le sfilate degli allievi dalle accademie di moda capitoline, celebrando il felice connubio tra architettura industriale e alta moda, nonché tra passato e innovazione, spostando l’attenzione dei media sul quadrante nord della città e valorizzando un’area che da residenziale sta diventando sempre più culturale, con la presenza del vicino Auditorium “Parco della Musica” e del prestigioso museo di arte contemporanea, il MAXXI, che sorge sulla stessa via.

Questa fashion week di Altaroma si è trasformata radicalmente” ha dichiarato la presidente di Altaroma Silvia Venturini Fendi all’agenzia Dire “e oggi le istituzioni e i soci che sostengono questo progetto da molti anni lo hanno dimostrato, avendo un’idea molto chiara di quello che sarà il futuro: un futuro delineato a livello nazionale. Che Roma sia la culla del nuovo, delle startup, dell’innovazione, della creatività e del talento è ormai assodato“.

Le ha fatto eco l’assessore della Regione Lazio Paolo Orneli annunciando che entro la fine dell’anno Altaroma  diventerà fondazione, mentre il presidente della Camera di Commercio Lorenzo Tagliavanti  ha tenuto a sottolineare che “la fondazione rappresenta un passo in più per Altaroma e per la città: sarà una struttura più aperta, più solida e che potrà lavorare tutto l’anno”.

Francesca Quarantini

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome