Home ATTUALITÀ Come scegliere la migliore assicurazione per la propria moto

    Come scegliere la migliore assicurazione per la propria moto

    Promuovi la tua attività commerciale a Roma Nord

    Scegliere quale polizza moto stipulare non è sicuramente una cosa semplice, il mercato, infatti, è ricco di operatori che offrono servizi piuttosto omogenei il che potrebbe rendere più difficile fare una scelta.

    Tutto questo significa, in parole povere, che la gamma di polizze assicurative a disposizione è piuttosto vasta e, di conseguenza, per capire come fare per scegliere quella giusta è fondamentale sapere come muoversi. Ad esempio, potrebbe essere sbagliato mettersi alla ricerca della compagnia assicurativa più economica in assoluto, ma potrebbe essere più utile procedere con metodo ad esempio facendo un confronto preciso delle varie offerte.

    Fare un preventivo online

    Come sopra anticipato, il primo suggerimento per trovare la migliore copertura assicurativa per la propria moto è sicuramente confrontare le assicurazioni moto su Facile.it o altre piattaforme di comparazione di questo tipo. Certo, in molti potrebbero dire: “perchè fare la comparazione dei prezzi online anziché dal vivo?” ebbene, effettuare una comparazione dei preventivi direttamente online è molto più veloce ed efficiente. Utilizzare un comparatore online, infatti, permette di ottenere diversi preventivi con pochi e semplici click, semplicemente compilando un modulo con i propri dati e quelli del veicolo da assicurare.

    In questo modo, in poche parole, basta inserire un’unica volta i dati concernenti il proprio veicolo e il software procederà in autonomia ad analizzare i vari preventivi che le diverse compagnie di assicurazione offrono. Tutto quello che dovrà fare l’interessato è selezionare l’offerta maggiormente in linea con le proprie necessità e con il proprio budget.

    Un altro metodo per poter ottenere un risparmio mentre si stipula una polizza assicurativa per la moto è quello di effettuare diversi preventivi sui siti web delle diverse compagnie.

    In genere, infatti, i preventivi stipulati online sono più convenienti rispetto a quelli presso le diverse agenzie, poiché in questo modo le compagnie assicurative possono evitare i costi di gestione relativi a dipendenti e i costi fissi relativi all’ufficio. Inoltre, i preventivi effettuati online, consentono di avere una visione chiara di tutte le voci che compongono il prezzo finale, in modo da permettere al cliente di scegliere con chiarezza. Anche in questo caso si tratta di operazioni piuttosto rapide che, è bene sottolinearlo, possono essere effettuate anche mentre si è comodamente seduti sul divano di casa, senza dover andare fisicamente nella sede della compagnia assicurativa.

    Scegliere una polizza temporanea o sospendibile

    Spesso, chi possiede una moto o un altro mezzo di trasporto a due ruote, lo utilizza solo nei mesi estivi, ovvero quando le condizioni climatiche lo consentono. In questo caso, è possibile optare per un’assicurazione temporanea, ovvero una copertura che ha validità solo per un lasso di tempo prestabilito (es. un mese). Oppure, si può stipulare una polizza assicurativa sospendibile. In questo caso, l’assicurato deve corrispondere il premio annuale (analogamente a ciò che bisogna fare per un’assicurazione moto “tradizionale”) ma ha la possibilità di sospendere la copertura per alcuni periodi, recuperando l’interruzione in seguito e prolungando il periodo della copertura in seguito. In questo caso, però, bisogna prestare attenzione ad eventuali costi di riattivazione. Per attivare una delle due tipologie di polizza, però, bisogna parcheggiare la moto in un garage o strada privata. Infatti, i veicoli parcheggiati in strada devono essere assicurati anche se non utilizzati.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA