Home CRONACA Fleming, appuntamento con Retake in via Tuscia

Fleming, appuntamento con Retake in via Tuscia

retake-villaggio-cronisti
Beauty journal

Raccolta delle innumerevoli cartacce sparse per tutte le aiuole e sulle scalette con portano a piazza Diodati, sfalcio delle erbacce, rimozione degli adesivi pubblicitari dai pali e dai muri.  E’ ciò che si ripromettono di fare i volontari di Retake in via Tuscia, al Fleming, nella mattina di sabato 22 gennaio.

Se volete unirvi anche voi all’allegra combriccola di paladini del decoro, vi basterà venire in via Tuscia  alle 10 muniti di guanti da lavoro o in lattice. Se vi va, portate con voi anche qualche sacco della spazzatura. Ditelo anche ai vostri amici, vi aspettiamo“, è il messaggio lanciato sui social da “Retake Roma Ponte Milvio Fleming” raccogliendo in queste ore numerose adesioni.

Via Tuscia si trova vicino alla Parrocchia S. Gaetano e costeggia la linea ferroviaria della stazione Vigna Clara  di prossima apertura. Pochi mesi fa è balzata alla cronaca per un caso di abbandono di rifiuti ingombranti all’altezza del civico 45: vecchi mobili, vecchi attrezzi, ruote, tavolini, elettrodomestici, un frigo, poltrone, tavole di legno.

A denunciarne la presenza ai primi di giugno 2021 fu il Comitato “Quartieri Stazione Vigna Clara e dintorni” parlando di grave degrado dell’ambiente e accompagnando poi sul posto, a fine agosto, funzionari dell’Ufficio NAD della Polizia Locale per un sopralluogo fotografico propedeutico all’apertura di un’indagine per risalire al proprietario dei rifiuti abbandonati.
Dell’indagine non si conosce l’esito, e quei rifiuti oggi sono ancora lì, in barba al decoro e in spregio dell’ambiente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 commento

  1. Ma perché, se non si trovano il/i responsabile/i non si può procedere alla rimozione? E che se il 118 trova un accoltellato per strada se non trova il colpevole lo lascia lì dov’è?

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome