Home ATTUALITÀ A Cesano “La (nostra) grande bellezza”, Roma in 30 scatti B/N

A Cesano “La (nostra) grande bellezza”, Roma in 30 scatti B/N

concorso-fotografico
After Covid total restore

“La (nostra) grande bellezza” è il progetto che verrà presentato domani, 3 dicembre, a Cesano dai ragazzi della Cooperativa Cassiavass, la Onlus nata nel 1981 per prevenire e contrastare ogni forma di disagio, promuovere il benessere e la dignità delle persone e tutelare i diritti di cittadinanza.

Un concorso fotografico, il primo, promosso dal laboratorio Saish “Punti di Vista”, che ha coinvolto un gruppo di giovani con disabilità, che nel corso della scorsa estate hanno percorso le strade della capitale e scattato foto una dietro l’altra.

Il risultato, grandioso, è una mostra di 30 fotografie, prodotte volutamente in bianco e nero, una scelta fatta per concentrarsi solo sul colore delle emozioni e sull’entusiasmo dei protagonisti di questo concorso fotografico.

A scegliere lo scatto migliore sarà una giuria altrettanto speciale composta dal Presidente del Municipio XV, Daniele Torquati, l’Assessora alle Politiche Sociali, Agnese Rollo, Silvia Crespina, Referente Saish per il Municipio XV, Marzia Toja, Presidente della Cooperativa Cassiavass, il Professor Renato Berardinelli e Paolo Bonolis per l’associazione “Adotta un Angelo”.

Non solo, tutti i partecipanti potranno scegliere il loro scatto preferito: un cuoricino consegnato all’ingresso della mostra, da apporre sulla foto scelta, decreterà le 12 immagini che andranno a comporre il nuovo calendario 2022.

L’appuntamento per tutti è alle 17 di venerdì 3 dicembre al Casale dell’Università Agraria in Via della Fontana Secca 131 – Cesano.

La cooperativa Cassiavass nasce nel 1980 dalla fusione tra la cooperativa Cassia e l’organizzazione di volontariato Avass – dichiara la presidente Marzia Toja –  e anche se  la pandemia non ha permesso di celebrare i primi 40 anni come desiderato, non ha impedito di continuare nella nostra missione, di fianco a tutte le persone con fragilità che, con umanità passione e dedizione, vengono assistite con la sempre costante presenza e supervisione dei Servizi Sociali municipali. Questa mostra ne è l’estrema sintesi.”

Ingresso consentito solamente alle persone munite di Green Pass, per informazioni contattare i numeri: 334-7234834/351-1772290.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
After Covid total restore

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome