Home CRONACA Don Antonio Coluccia promosso poliziotto ad honorem

Don Antonio Coluccia promosso poliziotto ad honorem

antoniocoluccia
Promuovi la tua attività commerciale a Roma Nord

In occasione delle celebrazioni in onore del Santo Patrono la Polizia di Stato ha organizzato un concerto tenutosi oggi  oggi nel Foro Romano.

Nel corso dell’evento è stato conferito il titolo “Poliziotto ad honorem” a personalità, non appartenenti ai ruoli della Polizia di Stato, che per le loro esperienze di vita hanno costituito un esempio per l’impegno civile, il senso di appartenenza alla comunità e lo spirito di umanità.

A meritarsi la promozione è stato anche don Antonio Coluccia, ex operaio, ordinato sacerdote a 22 anni, da 24 sulla breccia in difesa degli umili e degli ultimi.

Per circa un decennio è stato il prete “eroe” di strada a Grottarossa e in tutto il Municipio XV; ora lo è a San Basilio, e oggi come allora  sempre pronto a scendere in strada, a combattere lo spaccio e la criminalità collaborando con le forze dell’ordine senza temere niente e nessuno, anche quando fu oggetto di minacce e di colpi di pistola che lo costrinsero a muoversi sotto scorta.

Ad Antonio, di cui anche a livello personale conserviamo un profondo ricordo ed enorme stima, i nostri più sentiti auguri per questa ‘promozione’.

Claudio Cafasso

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 COMMENTI

  1. Ho la fortuna di conoscere personalmente questo splendido rete di strada, che rende merito a quelli che stavano tanto a cuore di San Giovanni Paolo II. Don Antonio Coluccia, quando parla, ti incanta con la forza della sua Fede e del suo coraggio. E’ veramente un esempio da ammirare, aiutare e seguire. Ho parlato anche con alcuni suoi ragazzi e posso assicurareche a loro ha dato la speranza e, con questa la vita. Ce ne fosseeo mgliaia di preti come Don Antonio Coluccia, forse a Roma si vivrebbe meglio.
    Mi complimento per questa meritatissima onorificenza, che gli fa onore.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome