Home ATTUALITÀ La Giustiniana, Polizia arriva per salvare la madre e trova figlio con...

La Giustiniana, Polizia arriva per salvare la madre e trova figlio con 1 kg. di hashish

arresto-polizia
++ foto di repertorio ++
Galvanica Bruni

Preoccupata dal fatto che la madre non rispondesse al telefono da un paio di giorni, ha contattato il 112, raccontando che quest’ultima vive in casa con suo fratello, tossicodipendente.

Quando i poliziotti della Sezione Volanti, diretta da Massimo Improta, sono giunti in via Bruno Serotini, in zona La Giustiniana, ad aprire la porta è stato M.P., romano di 44 anni che, su richiesta dei poliziotti ha riferito che la madre si trovava in bagno. Entrati, la signora, 71enne, è stata infatti trovata distesa all’interno della vasca da bagno da dove, a causa di problemi di deambulazione, non riusciva ad uscire.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

Sul posto è stato richiesto l’intervento del 118 che, con personale sanitario, ha provveduto a prestare le prime cure alla donna. Una volta nell’appartamento però, non è sfuggito ai poliziotti il forte odore di marijuana che si sentiva dalla camera da letto dell’uomo.

In effetti, poggiati sulla scrivania, sono stati trovati due vasetti di vetro: uno conteneva circa 40 grammi di marijuana e l’altro 120 di hashish. E’ scattata così la perquisizione dell’intera abitazione che ha consentito agli agenti di trovare un barattolo, nascosto sotto una scrivania, con 184 grammi di marijuana mentre, all’interno di un vaso sopra uno scaffale in camera da letto, sono stati scoperti 4 panetti di hashish per un peso complessivo di circa 929 grammi.

Accompagnato negli uffici di Polizia, M.P., è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome