Home ATTUALITÀ Comincia l’Europeo di calcio, quattro partite si giocano all’Olimpico

Comincia l’Europeo di calcio, quattro partite si giocano all’Olimpico

calcio

Roma come Baku, Copenhagen, San Pietroburgo, Bucarest, Amsterdam, Londra, Glasgow, Dublino, Bilbao, Budapest e Monaco di Baviera.

E’ in queste città che si disputa l’Europeo di calcio, e il fischio d’inizio sarà dato proprio nella Città eterna. L’appuntamento è fissato venerdì 11 alle 21, teatro delle ostilità lo stadio Olimpico, sullo stesso manto erboso dove la squadra allenata all’epoca da Ferruccio Valcareggi conquistò il suo primo e unico titolo continentale.

Ricordate? Si giocarono due finali contro la Jugoslavia. La prima si concluse in parità, e visto che non esisteva ancora per la rassegna continentale la “lotteria dei rigori”, la gara fu ripetuta due giorni dopo, e fu 2-0 per l’Italia, vincente grazie alle reti di Gigi Riva e Pietro Anastasi.

Pare trascorsa un’eternità, i calciatori venivano schierati in ordine alfabetico e, per esempio Anastasi, che era attaccante e che avrebbe dovuto indossare la maglia col numero 9, disputò quell’Europeo con la numero 2. Altra curiosità? Proprio perché non c’erano ancora i rigori in caso di parità al termine dei minuti regolamentari, la semifinale Italia-Russia si decise grazie al sorteggio con la monetina, testa o croce, insomma.

Football d’altri tempi, immagini in bianco e nero e tifosi che organizzano la fiaccolata coi cartocci dei giornali per festeggiare il successo finale della nazionale.

Per la cronaca, stavolta all’Olimpico si giocheranno quattro sfide: Italia-Turchia l’11, Italia-Svizzera il 16, Italia-Galles il 20. Poi, la capitale ospiterà un quarto di finale, appuntamento il 3 luglio.

Si torna a giocare con gli spettatori sugli spalti, è prevista la presenza di un quarto degli spettatori che potrebbero assieparsi sulle gradinate.

Massimiliano Morelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome