Home CRONACA La Storta, sparito nel nulla Valerio Federici

La Storta, sparito nel nulla Valerio Federici

valerio-federici

34 anni, alto 1.74, occhi e capelli castani, un grosso neo tra la narice sinistra e il labbro. Questi i segni particolari di Valerio Federici, scomparso lo scorso 23 dicembre e di cui non si hanno più notizie.

Originario di Aprilia, aveva trovato da poco casa a La Storta, un monolocale vicino al supermercato in cui lavorava. Mercoledì 23 dicembre è stato visto da una sua vicina, con la quale ha scambiato qualche parola, avviarsi al lavoro dove però non è mai giunto.

Due giorni dopo, a Natale, è stato avvistato nella parte opposta della città, in zona Tor Bella Monaca, ma le ricerche subito avviate non hanno dato esito. Da allora nessun contatto con i genitori o con gli amici.

Si è allontanato lasciando il cellulare a casa. Lì infatti è stato trovato dai Carabinieri della Stazione La Storta, ai quali si è rivolto il papà di Valerio, che col supporto dei Vigili del Fuoco sono entrati nella casa del figlio dopo la denuncia di scomparsa.

Antonio Federici, il padre, ha chiesto aiuto anche al programma Rai “Chi l’ha visto” che ha pubblicato una scheda nella sezione scomparsi e dalla quale ha lanciato una richiesta di aiuto invitando chiunque riconoscesse il figlio o avesse informazioni utili a rintracciarlo a chiamare la famiglia al numero 3332067179.

Non è la prima volta che Valerio sparisce. Già a ottobre 2014 si era allontanato da casa, ad Aprilia, per un lungo periodo senza più dare notizie di sé. Poi era stato rintracciato a Rimini, a metà gennaio 2015, dopo l’appello lanciato dal padre attraverso “Chi l’ha visto?”.
La volta successiva a ottobre 2019, si allontanò il 15 e venne ritrovato una decina di giorni dopo nei pressi della Stazione Termini grazie alla segnalazione di un sacerdote che lo aveva riconosciuto. Anche in questo caso fu la trasmissione di Federica Sciarelli a contribuire al ritrovamento.

Il riaffiorare di queste vicende hanno indotto il papà di Valerio a precisare sul suo profilo facebook che “nessuno ha mai abbandonato Valerio a se stesso. Tante persone purtroppo non possono sapere come stanno realmente le cose. È sempre stato più che seguito però la sfortuna alle volte porta anche questi seri e gravi problemi. Ringrazio anticipatamente tutti coloro potranno fornirmi indizi utili ai fini del suo rintraccio. Per qualsiasi notizia fondata potete contattarmi sempre al 3332067179”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome