Home ATTUALITÀ Referendum, affluenza alle 23 a Roma e nel XV

    Referendum, affluenza alle 23 a Roma e nel XV

    ore23

    Sono 2.071.884 gli iscritti alle liste elettorali a Roma, e di questi oltre 14mila sono le giovani leve, entrate a far parte del corpo elettorale avendo compiuto recentemente 18 anni. In quanti hanno votato in questo primo giorno di referendum?

    Alle 23, chiusi per oggi i 2603 seggi, a recarsi alle urne sono stati in 672.244, pari al 32,4%. Un dato nettamente inferiore alle europee del 2019 quando la percentuale fu il 48,9%. Il confronto non è però del tutto corretto perché domani i seggi sono ancora aperti dalle 7 alle 15 mentre per le europee dello scorso anno si votò solo di domenica.

    Veniamo al Municipio XV, dove il tasso di astensionismo è stato sempre significativo. E infatti, a recarsi nelle 145 sezioni distribuite da Ponte Milvio a Cesano, sono stati in 32.088, pari al 29,7%: il secondo peggiore risultato in tutta Roma, appena appena un punto in più della maglia nera, il Municipio VI col 28,8%, mentre tutti gli altri sono in linea, e qualche volta superiori, alla media cittadina.

    Timore di contagio, disinteresse verso il tema oggetto del referendum, sfiducia: cosa in questa domenica ha trattenuto a casa, lontano dai seggi, ben 76mila elettori del XV? Quanti di questi andranno a votare domani? Appuntamento alle 15 di lunedì 21.

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome