Home ATTUALITÀ L’alfabeto della scuola che ricomincia: dalla R alla V

    L’alfabeto della scuola che ricomincia: dalla R alla V

    alfabeto

    Idea stramba? Forse. Ma volendo scrivere di scuole che riaprono, il modo migliore per raccontare il ritrovato suono della campanella è quello di accoppiare allo studio l’alfabeto.

    Cinque lettere al giorno, con qualche aggiunta, fino a venerdì. Dalla M alla Q è di ieri, oggi parliamo di…

    R come recupero

    Recuperare gli studenti che hanno sofferto l’assenza dal contatto con i compagni e l lontananza dalla scuola. Questo l’obiettivo. Ah, c’è pure l’obiettivo di recuperare qualche nozione, ma… andrà tutto bene.

    S come sicurezza

    La scuola è al centro delle attenzioni della sicurezza. Ma  “Il rischio zero non esiste”  comunica il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina. Ah… vabbè… comunque lo sapevamo.

    T come trasporto

    Per evitare gli assembramenti sui mezzi pubblici, è stato deciso che i mezzi potranno viaggiare con una capienza massima dell’80%. E per i tragitti inferiori al quarto d’ora si potrà arrivare al 100%. Gli studenti comunque hanno deciso, a scuola andranno in bici, o col monopattino. E i quattordicenni avranno un motivo in più per assillare i genitori con la storia del motorino.

    U come un metro

    “Stamme a distanza de un metro”, in romanesco e in maniera edulcorata è la frase storica degli anni Ottanta. Ora diventa un obbligo per tutti. Ci si darà di gomito per salutarsi e prendere le distanze. In palestra i metri diventano due. Niente “filarini” fra studenti, i bidelli vigileranno attentamente nei corridoi.

    V come virus

    Scoperto che i virus non li prendono solo i pc quando si bighellona in Rete, spazio all’antivirus, ovvero l’operazione straordinaria di sanificazione e di pulizia di tutti gli ambienti. pensavamo bastasse un semplice Norton.

    Massimiliano Morelli

    per le precedenti lettere clicca qui

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome