Home ATTUALITÀ L’alfabeto della scuola che ricomincia: dalla A alle E

    L’alfabeto della scuola che ricomincia: dalla A alle E

    alfabeto

    Idea stramba? Forse. Ma volendo scrivere di scuole che riaprono, il modo migliore per raccontare il ritrovato suono della campanella è quello di accoppiare allo studio l’alfabeto.

    Cinque lettere al giorno, con qualche aggiunta, da qui fino a venerdì.

    A come assembramenti

    Purchè lo studente non si affidi a chi in questo periodo scriveva assemblamenti, con la elle, non per gigioneggire in cinese, ma perchè non conosce la differenza.

    Sono vietatissimi, sia dentro che fuori la scuola, e i dirigenti scolastici hanno ideato percorsi diversificati in entrata e in uscita, scaglionando anche gli ingressi per fasce orarie. Andrà tutto bene. Speriamo.

    B come banchi

    Lo seghiamo o no? La politica li ha trasformati in tormentone, quest’anno niente canzone dell’estate ma banchi a go-go. Entrano in scena quelli monoposto, speriamo nessuno vagheggi di stare su un circuito di Formula 1. A meno che non s’immagini di andare a rilento, come la Ferrari di Vettel.

    Passiamo dall’era del “datemi un martello” a quella del “datemi una sega”.

    C come cts

    Significa Comitato tecnico scientifico, formato da un gruppo di esperti costituito dalla Protezione civile. Deve elargire indicazioni sulle misure per prevenire il contagio da coronavirus. Uno studio speciale per chi studia.

    D come dad

    Altra sigla, questa significa “didattica a distanza”. Una volta dichiarato il lockdown è entrata in scena,  tutti a casa, studiate davanti al compurer. E siamo entrati nelle case degli italiani.

    Finisce l’era dei genitori che dicono “stai sempre davanti a quello schermo”.

    E come emergenza

    La parola più nominata del 2020, ora diventa quel sistema di aule–Covid pronte a ospitare chi manifestasse i sintomi del coronavirus in classe. Compito in classe? Ieri c’era il mal di pancia, altri tempi.

    Massimiliano Morelli

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome