Home ATTUALITÀ La truffa della finta donazione in denaro

    La truffa della finta donazione in denaro

    truffa-donazione

    C’è chi vi vorrebbe donare 200mila, chi 500mila, chi addirittura un milione e mezzo. Di euro ovviamente. C’è chi si presenta come anziana donna benefattrice, chi come gestore di un fondo sociale internazionale, chi come notaio alla ricerca di un erede.

    A fattor comune di tutti c’è l’essere cittadini francesi e l’esprimersi in un italiano zoppicante. A vero, inequivocabile fattor comune c’è il fatto che si tratta di una truffa bella e buona come al solito architettata per spillar soldi alle persone ingenue, un po’ come la famosa truffa on-line del bonifico dalla Costa d’Avorio di cui abbiamo dato notizia anni fa e il cui articolo ancora oggi è letto e commentato.

    La truffa della finta donazione in denaro si svolge tutta via mail. Ne abbiamo ricevute anche noi ben tre, una diversa dall’altra. Quando ci è giunta la terza anzichè archiviarla come spam abbiamo deciso di stare al gioco per capire fino a quale punto il nostro interlocutore si sarebbe spinto.

    Come funziona: la benefattrice in fin di vita

    Arriva una mail con tanti destinatari, fra questi anche la nostra redazione. Più o meno recita così. Omettiamo però i cognomi, per non coinvolgere ignari omonimi.

    Sono Monique D., avevo una società di trasformazione mineraria in America Latina….sono davvero malata e quindi l’ho venduta a una società straniera specializzata nel settore che era il mio concorrente. Vorrei quindi donare il resto del mio capitale pari a 4.500.000 euro. Una parte andrà alla fondazione a cui appartengo, un’altra parte a una casa di aiuto e il resto 1.500.000 euro che ho deciso di dare a qualsiasi persona sconosciuta interessata dopo il consiglio di un uomo di Dio sotto rivelazione. Spero che tu abbia tutte le qualità necessarie per gestire questi fondi per ottenere buoni risultati. Questa è una donazione che ti sto dando per il semplice scopo di aiutarti nelle tue attività. Non ti chiederò nulla in cambio perché questa donazione passerà attraverso il processo legale e lo vedrai chiaramente…Ti prego di rispondere se desideri ricevere questa donazione e metterla a frutto“.

    Rispondiamo di essere molto interessati a ricevere questa donazione, non stiamo nella pelle. Dopo un giorno ecco una nuova mail che, molto in sintesi, dice: “Chiedo scusa per il ritardo, ero in cura da qui il mio silenzio. La gioia di scriverti è immensa perché il mio desiderio è riuscire a fare del bene, tanto bene intorno a me prima di scomparire perché il mio stato di salute peggiora di giorno in giorno…. immagino che ti starai ponendo questa domanda “ Perché io? ”allora questo è vero?”. Confermo che questo è vero”

    Già, ma perché proprio noi? La motivazione ha dell’assurdo: madame ha sentito una pioggia di onde positive invaderla nel ricevere la nostra mail. Ma lasciamole la parola.

    Se ho scelto te, è per una buona ragione: ho chiesto consiglio al parroco della mia parrocchia su come distribuire i miei beni visto che non ho figli. Gli ho fatto sapere che volevo fare donazioni di ogni tipo per rendere felici le persone…. e lui mi ha consigliato di scegliere appositamente una persona che non conosco per renderlo felice…. Ho sentito subito una pioggia di onde positive invadermi non appena ho preso contatto con te. Voglio davvero che tu accetti di ereditare questo denaro, ma questa potrebbe essere la mia ultima email per te. La verità è che devo sottopormi all’operazione tra poche ore. Ti chiedo di pregare per me. Puoi contattare il mio account manager per aiutarti a recuperare i 1.500.000 euro, gli ho già detto di te. La sua email è mxxxxx.rxxxx@outlook.fr”

    Il gestore del portafoglio della benefattrice

    Ecco che subentra un nuovo attore. Si presenta come René M. di professione “gestore dei portafogli di Madame Monique D.”
    Ci spiega che la donazione “deve necessariamente rispettare le leggi in vigore nella Repubblica Francese” e che pertanto la stessa andrà registrata “alla Direzione delle Informazioni Legali e Amministrative al fine di ottenere un atto ufficiale che potrà introdurre la procedura di trasferimento di fondi“.

    Per preparare l’atto, che secondo monsieur René – una volta che lui lo avrà registrato – ci renderà “il beneficiario legale e legittimo dei fondi donati da Madame Monique D. davanti allo Stato francese e tutte le altre giurisdizioni condiscendenti in tutto il mondo” – servono i nostri dati anagrafici, e ci invita a sbrigarci, perchè madame è grave.

    Gli rispondiamo dicendo: “mi chiamo Clara Vigna, casalinga, residente in via della Femmina Morta snc, nata il 14 agosto 1955“, ma volutamente non forniamo alcun documento visto che non è ci è stato nemmeno richiesto.

    Passano dodici ore, ed ecco la risposta. La sintetizziamo così: “Cara Clara Vigna, ho ricevuto le tue informazioni e mi recherò presso l’Ufficio Informazioni Legali e Amministrative per inoltrare l’atto di richiesta di donazione… Domani sarà pronto e registrato …. te lo spedirò, tu lo firmerai e diventerai così il legittimo proprietario dei 1.500.000 euro“.

    Poi le rassicurazioni strappalacrime, quelle che dovrebbero convincere della bontà dell’operazione.
    Cara Clara Vigna, posso rassicurarti ancora una volta che non c’è inganno in questo caso perché sono un funzionario di banca onesto e il mio lavoro sarà solo quello di farti avere il denaro per rispettare il volere di madame Monique…che è in coma…. i medici prevedono il peggio. Dobbiamo pregare molto per lei perché èi una persona molto sensibile e generosa che ha passato i suoi ultimi mesi facendo molto del bene“.

    Il falso documento di donazione

    Signora Clara Vigna, ecco il vostro atto di donazione allegato. Dovrai leggerlo, firmarlo in fondo al tuo nome e rispedirmelo via email. Una volta che il documento sarà stato legalizzato i tribunali ti riconosceranno come il legittimo proprietario dei 1.500.000 euro. Si sbrighi, lo stato di salute attuale della signora Monique D. è grave

    Suona più o meno così la mail con la quale ci viene spedito un documento redatto in perfetto francese, con tanto di logo, timbro e firma di monsieur “le directeur general” della “Direction de l’information Légale et Administrative“.

    Una sola paginetta, palesemente un falso con loghi e timbro catturati in Rete, con la quale “sur décision officielle de la reconnaissance française de mutation de propriété et d’appartenance, Mme Monique D. en toute conscience a choisi de céder à titre de donation à Mme Clara Vigna la somme d’un million cinq cent mille d’euros. La Direction de l’information Légale et Administrative française lui délivre un droit exceptionnel de bénéficiaire légale et légitime des fonds en donation“.

    Tutto a posto, dunque. C’è solo ancora un piccolo particolare…

    Ed ecco la truffa vera e propria 

    Un comma dell’atto dice che per la legalizzazione dello stesso occorre pagare una tassa di 260  euro. Immaginando dove voglia andare a parare il tutto rispondiamo a René M., autodefinotosi “funzionario di banca onesto”, inviandogli l’atto firmato e chiedendogli l’iban del Ministero per bonificare la tassa.

    E qui casca l’asino. A strettissimo giro di posta ecco la risposta: “Non puoi pagare direttamente le tasse al ministero. Farai piuttosto il deposito sulle coordinate bancarie del mio assistente che si occuperà di recarsi al ministero per legalizzare il documento. Non devi preoccuparti di nulla. Ecco l’iban e i dati del mio assistente…”

     Et voilà, il gioco è fatto. O, per dirla, alla René,  les jeux sont faits, rien ne va plus. 

    Un ambaradan da ‘poracci’

    Insomma, tutto questo ambaradan è finalizzato a spillare 260 euro all’ingenuo di turno.
    In quanti ci saranno caduti fin’ora? Dubitiamo che siano tanti vista l’architettura traballante della truffa e speriamo che siano ancora meno dopo la pubblicazione di questo racconto.

    Nondimeno tutto ciò dimostra come la Rete sia strumento utilizzatissimo dai truffatori per carpire la buona fede di chi non è tanto ‘smanettone’,  di chi non ha eccessiva dimestichezza con questi temi, di chi ha difficoltà economiche e non gli par vero di ricevere una grossa cifra immolando poche centinaia di euro.

    Ricordiamo che noi abbiamo preso il caso limite ma che le finte donazioni girano anche per importi nettamente inferiori e quindi all’apparenza più veritiere. Ecco un altro esempio strappalacrime.

    esempio truffa donazioneCampanelli d’allarme

    Uno solo è il campanello di allarme in questa particolare truffa. Nessuno mai donerà 100, 200, 500mila euro o più a uno sconosciuto. Tantomeno via mail.

    Se ricevete una mail su questo tono, che sia scritta in un pessimo o un ottimo italiano, fate un sorriso e archiviatela nelle spam: quello è il posto giusto.

    Claudio Cafasso

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    89 COMMENTI

    1. Salve..proprio oggi mi e arrivata un offerta di donazione di una signora in fin di vita della Francia.. una donazione fa gola a tutti e per un’attimo ho pensato che possa essere fortunata…ma per fortuna alla fine di diversi messaggi email mi e venuto un piccolo dubbio e ho trovato voi….grazie…

        • Anche a me ha scritto su Msg e subito dopo sulla email,una certa Abasse Kerr,che sull’email si chiamava Josephine esattamente josepheadikou@gmail.com e mi ha inviato l’atto di donazione di 150.000 euro,mandandomi questo numero.+4917682843719 che sarebbe il suo notaio avvocato che si chiama Sra Bellegite Award,la donatrice sarebbe dovuta morire oggi di cancro,poi il notaio mi scrive:ma signora non vuole pagare? Deve anticipare 215 euro di spese di trasferimento per il cambio di chi ha pagato documenti sotto la sua identità,e ancora stanno aspettando la mia risposta!

      • Salve a tutti anche a me e tutt’ora mi han detto di aspettare il documento da firmare. Spero che non possano far nulla con i dati bancari. Fatto sta che inizialmente era molto convincente poichè mi ha contatto una signora in grave stato di salute su facebook che mi ha girato l’indirizzo del suo avvocato. Non mi ha chiesto soldi ma la curiosità è tanta. A me sono 140 000.. se qualcuno vuol dividere sono molto altruista 🙂 apparte gli scherzi in questi periodi bui è molto facile cascarci sono sincero ma dobbiamo restare con i piedo per terra

        • Dopo il documento da firmare ti chiederanno i documenti come indirizzo numero telefonico professione e camera di identità…io a questo punto mi sono insospettita e mi sono messa a cercare e ho trovato questa pagina questo e la conferma …a me la sfiora si chiama Francesca Moretti (logicamente falso nome)e l’avvocato Norbert Froissant

          • Stesso identico nome anche x me Francesca Moretti e l avvocato Norbert Froissant ma io mi diverto un sacco periodo senza lavoro e passo il tempo a sentire minchiate. Speriamo che non ci caschi nessuno

          • Salve proprio oggi ho scoperto la truffa pure a me aveva scritto Norbert Froissant e la signora era Moretti Francesca che balordi

        • O dio anche io ho ricevuto una donazione da la francia ,da un signore mallato di cancro jacob.dobreau e mi ha detto di parlare con sui avocato jan veil notaio per ricevere îl certificatul di donazione ,e li service i miei documenti,poi dovevo pagare 310 euro per le spesse dei documenti . A una foto sul proffillo nel ospedale wath up e su facebook non a quasi niente…
          Il nome del avv. L ho trovato sul social. .
          Cosa devo fare ora ,ho tanta paura che succede qualcosa a me e alla mia familia.
          Si tratta di una somma di 150000 euro.
          Originario di Marsiglia costa d azzuro nato 1973 stato terminale ,moglie moarte,niente figli e desidera fare doni per aiuto alle ricerche per aiutare bambini e anziani malati.
          Cosa devo fare ?

          • Oggi su Messenger Maria Patrice mi a chiesto l’amicizia su Facebook la foto in un letto di ospedale dicendo che mi farà una donazione di 450.000 di euro grazia ai vostri messaggi o capito che e una Truffa sta per morire

      • Salve la mia si chiama Aline Deboix mi ha contattato su messanger malata di cancro alla gola in stato terminale francese ricoverata a new york che mi offriva la donazione di 500.000 perchè priva di parenti e figli ….Mi ha passato anche un numero di telefono del suo avvocato francese (33-7544102052)addiritura sapete chi sarebbe????Eric Dupond Moretti Ministro della giustizia francese..che onore!!!Per curiosità ho inviato un messaggio chiedendo se attraverso una carta dell’ufficio legale timbrata mi facesse una richiesta ufficale dei dati…Risposta mi ha inviato un indirizzo email della pseudo signora in stato terminale!!Ovviamente bloccato tutto state attenti

    2. La mia truffatrice si spacciava per una certa Gabrielle Stiller.
      Mi ha contattato via instagram e poco dopo mi ha dato l’e-mail del suo presunto consulente legale, il quale mi ha chiesto tutti i miei dati personali ed inoltre i dati della caeta di credito.
      Ovviamente non ci ho mai creduto.

    3. E’ sempre lo stesso
      Il fantomatico
      NIKOLAS BERKI che cambia sempre i.nomiGrazie dei personaggi ma non cambia mai i 260 euro che chiede ai ….polli.

    4. Idem…pierre ghislain. Madame Dupond Katarina,malata terminale di cancro vedova,in fin di vita. Chiedono di “tasse 410” euro,per poi avere accesso alla donazione di 320000 euro. Io dico solo una cosa: chi gioca con cose gravi quali morte e cancro,restare vedovi,merita di provare tutto ciò.

    5. Daniel Cosme ATTENZIONE malato di cancro…moglie morta senza figli…mi scrive su messenger PER UNA DONAZIONI DI 195.000 EURO DI CUI UNA PARTE DARE AGLI ORFANOTROFI. MA NON CI SONO CASCATO PERCHÈ DUE GIORNI DOPO UNA SIGNORA CHE È SU FACEBOOK Waralouya ALMORADI MI HA SCRITTO COSE SIMILI!

    6. Per cortesia mi dite cosa ne pensate di questa mail un po’ diversa da quelle sopradescritte?
      Grazie

      Caro Beneficiario,

      Mi chiamo Michael Bernardini di NewEdge Financial Group (NFG). Il NewEdge Financial Group attraverso una scelta casuale elettronica ha scelto la tua e-mail per il pagamento di 8.500.000 dollari

      Al termine dell’annuale meeting dell’organizzazione finanziaria internazionale a Dubai, Emirati Arabi Uniti. Quali hanno convocato i leader mondiali per discutere le agende globali, regionali e industriali a metà di ogni anno? La missione del gruppo finanziario NewEdge è quella di migliorare lo stato del mondo, che ha guidato la progettazione e lo sviluppo degli obiettivi del Meeting Annuale.

      È stato concordato tra l’altro e con l’integrità finanziaria globale che rendere sostenibile la crescita, rendere la crescita inclusiva e sfruttare la tecnologia per il bene è una priorità e deve essere affrontata senza indugio.

      Pertanto il NewEdge Financial Group ha avviato una scelta casuale elettronica e attraverso questa scelta casuale elettronica, la tua e-mail è stata scelta per l’implementazione di fare una crescita sostenibile e sfruttare la tecnologia per il bene. I fondi sono stati assegnati per quelli scelti a caso.
      Tale erogazione sarà monitorata dal rappresentante global financial integrity
      Si consiglia quindi di contattare Jamie McCourt che monitorerà il rilascio per i vostri fondi
      Nome: Mrs. Jamie McCourt

      Il contatto e-mail è: judith.g.garber@consultant.com
      Migliori saluti
      Michele Bernardini
      Gruppo finanziario NewEdge (NFG)

      • Scusi Michele, ma lei veramente pensa che uno si sveglia la mattina e si ritrova beneficiario di otto milioni e mezzo di dollari così come se niente fosse ?

    7. Mi scusi se lo faccio in questo modo può sembrare strano ma sono le circostanze che mi costringono

      Mi chiamo Mancino Melina Assunta sono di origine italiana ma ho vissuto gran parte della mia vita in Francia.
      Mio marito è morto pochi anni fa senza aver avuto figli quindi sono vedova senza figli e non ho parenti stretti, ho sempre vissuto da sola

      Ero il titolare di un’attività di importazione di merci ma data la mia età e anche la mia salute si sta progressivamente deteriorando, non avevo più la capacità di gestire la mia attività, quindi l’ho venduta.

      Sono titolare di un patrimonio finanziario molto consistente e vorrei fare una donazione di 75.000 € a una persona di fiducia che saprà come metterlo a frutto.

      Ti starai sicuramente chiedendo perché sto donando questa somma di denaro?
      In realtà sono un cristiano e ho fede in Dio
      Il mio padre spirituale che mi accompagna nella mia dolorosa malattia degenerativa, malattia che senza dubbio mi toglierà la vita presto, mi ha consigliato di fare questo dono per lavare la mia anima e assolverla da tutti i miei peccati aiutando il mio prossimo come è scritto nella Bibbia per poter accedere al Paradiso dopo la mia morte.
      Il mio processo di donazione è puramente spirituale e sono una persona generosa.
      Spero davvero che se trarrete vantaggio da questa somma di denaro la userete al massimo questo è uno dei tanti che arriva su messanger

      • Gentile Miranda Virginia, alias Mancino Melina Assunta, anzichè respingerlo al mittente abbiamo volutamente pubblicato questo commento per dimostrare ai lettori come questi tentativi di phishing continuino imperterriti, addirittura postati sotto un articolo che ne svela i retroscena all’opinione pubblica.
        Diffidate cari lettori, nessuno regala 75mila euro a uno sconosciuto.

    8. Buongiorno ho risposto tramite Messanger a una signora che vuole donare 150.000€ l annuncio l ho trovato sotto ad un post di un noto ministro ,lei è in fin di vita in un ospedale, non ha figli è sola, lei mio ha risposto dandomi un numero di telefono del suo avvocato per poter mettermi d’accordo.Non ho chiamato perché in realtà non mi fido.
      Percaso a qualcuno è giunta una situazione simile ?
      Per capire se è una truffa?

      • e secondo lei può essere cosa diversa??!!!!!
        Ha ragione sopra a rispondere a domanda analoga, anche sotto un articolo che parla delle truffe, dell’impossibilità che uno un giorno decida di regalare centinaia di migliaia di euro ad uno sconosciuto, i pesci abboccano e pensano che forse la fortuna li sta baciando…..
        Apra gli occhi su!

    9. molto interessante ciò che ho letto anch’io ho ricevuto una mail simile che dice di rivolgersi ad un notaio a Parigi per ricevere 600.000 € in dono poichè la persona è in fin di vita e vuole donarmele
      credo che sia necessario smascherare questi individui che si fanno gioco delle persone e rendono il web meno credibile

      • La mia dalla Francia ricevuta 3giorni fa..si chiama Clara varoda. E l’avvocato michel baurer…sono i stessi??Mi rispondi per favore. Grazie….

    10. QUESTO E QUELLO CHE HANNO INVIATO A ME

      Ok, ti ​​capisco perfettamente. È per confermare, ti scelgo come erede della mia fortuna che ti prendo per mantenerlo bene come prometti. L’unica cosa che ti chiedo in cambio è solo una preghiera in modo che io possa andare a dormire accanto a mia moglie che amo molto nell’aldilà. Offro questo dono dal profondo del mio cuore. Per favore contattami via e-mail prima con il mio avvocato per richiedere la tua donazione, l’ho appena ricevuta al telefono, ti sta aspettando. Grazie e non dimenticare la tua promessa una volta che questo importo è sul tuo account. Quindi si prega di contattare l’ufficio del Master E-mail: maitregeorge88@hotmail.com

      Numero WhatsApp: 0033 7 56 97 46 56

      Sinceramente. Quindi, per favore, scrivi rapidamente al mio notaio a questo indirizzo e-mail: maitregeorge88@hotmail.com

      Numero WhatsApp: 0033 7 56 97 46 56

      E ti prego di seguire attentamente le sue istruzioni per essere in possesso dei miei 900.000 euro il prima possibile, come ti ho detto. Per favore, tienimi informato una volta in contatto con lui.

      come ti ho detto, sono molto sofferente e i miei giorni sono contati sulla terra, motivo per cui voglio consegnare rapidamente i miei beni a una persona affidabile e sincera che può usarlo bene. Voglio che tu sia onesto e sincero per dare più valore a questo dono che ti sto facendo. Beneficia la tua famiglia e coloro che ti circondano. L’unica cosa che ti chiedo in cambio di più forte è pregare per me affinché la mia anima riposi in pace.

      Spero che tu abbia già contattato il notaio in modo che possa iniziare rapidamente la procedura con te come mio unico erede e beneficiario della mia fortuna. CHI VUOLE APPROFITTARE….

      • Si, anche a me ha scritto le tue stesse parole sto al gioco è con affetto l’ho mandato a farsi benedire. Il moribondo si chiama Gerard Boeuf. Ah ah

        • Mi fido di Dio e non so perché mi ha guidato da te.  Non importa quello che sei, sappi che sei la scelta di Dio e nessuno può obiettare.  Quindi ti ho scelto come erede della mia fortuna in modo che tu ne faccia buon uso in modo che io abbia il riposo eterno.  Ti chiederò quindi di contattare il mio avvocato che semplicemente ti aiuterà a ottenere la donazione il prima possibile.  Ecco la sua email: morainericavocat96@gmail.com.  Digli che è della signora Heine Paajanen e segui correttamente le sue istruzioni.  Grazie.

      • Ciao Salvatore e ciao a tutti. Il tuo messaggio è il più simile a quello che ho ricevuto io. La somma per me sarebbe stata di 385.000 €. Sapete si capisce subito che è un imbroglio, però dici magari è pure vero dopo che senti che versano soldi a cani gatti chiesa ecc. Ovviamente bufala. Io però ne vado in fondo e non so se qualcuno pagherà però domani, visto che è fresca di ieri sta cosa, sono dai carabinieri o finanza. Guardate io non ho parole fin dove riesce a spingersi l’essere umano per soldi. Questa è veramente una cosa schifosa e spero di essere d’aiuto facendo denuncia. Ciao a tutti avete la mia solidarietà. Gianni

    11. Questo sito mi può dare una indicazione precisa per denunciare la truffa di un certo Gerard Boeuf,di origini francesi….quello per intenderci,che vuole lasciare la sua eredità perchè è in fin di vita! Voglio raccogliere più persone che come me,sono cadute in questa trappola,e fare denuncia tutti insieme,scrivere a Striscia la Notizia,alle Jene….Io ho già fatto denuncia più di un mese fà ai Carabinieri,ma non ho avuto alcuna risposta. Sò che più si è,e più possiamo fare qualcosa per smascherare queste bande di criminali….perciò chi è coinvolto in questa truffa mi contatti via e-mail a: patrizia.raffo@virgilio.it

    12. Si anche a me mandarino una mail simile con scritto di una donazione da parte di una signora in fin di vita dal cancro mi donava 385 Milà euro poi mi diede l’indirizzo del notaio parlai anche con lui e mi inviò una lettera con la.donazione che dovevo firmare sembrava tutto vero

    13. Sta succedendo a me … Una che si fa chiamare Juliette, vedova , malata terminale di cancro e cittadina francese mi ha mandato entrare in contatto con il suo avvocato chiamato Denis . Dice che vuole donare 60.000 euro. Truffatori!!!!

    14. A me è successo proprio questa mattina,il mio malato di cancro che ha contattato su e-mail
      Si chiama Saint Pierre Tremblay.

    15. A me e successo con il Nome di Gerard boeuf… Ci sono cascato e ho dato 455 ricaricata su post pay…
      È il notaio era un certo maitre George…
      Che fesso….

    16. La mia donatrice si chiama Francesca Moretti e l’avvocato francese Nobert Froissant . Con tanto di pagina Google e studio legale

    17. La mia si chiama. Clara Varone…L’avvocato Michele bauer…il notaio bouzaine naceur..la storia e’la solita…mi hanno chiesto 156.euro….donazione di 250.000. Non male?!? La storia e’uguale alle altre…oggi denunciati ai carabinieri e alla polizia postale… occhio tenere gli occhi aperti…!Buon Natale a tutti voi.!!

    18. L’avvocato Michele .bauer..mi ha detto che mi vuole denunciare…per che cosa?? Per non avere abboccato alla sua truffa..ma questi sono fuori di testa…sono dei criminali da rinchiudere…pericolosi veramente…mi raccomando occhi aperti!!!

    19. Stessa cosa anche a me. Lei si chiama Laurinda. Vera.. Malata di cancro. L’avvocato Hippolite puertolabe Mi vuole dare 450.000 euro, Vuole i miei documenti e il numero del conto….. Che bello sarebbe stato, per poco non ci credevo. Poi ho chiamato il mio avvocato e mi ha detto di cercare su internet… Ed eccomi qua come tutti voi. Purtroppo i soldi fanno gola a noi poveri, loro lo sanno. Bastardi, qualcuno deve fare qualcosa per fermarli!

    20. nel mio caso l’avvocato è direttamente Eric dupon…(googlando mi risulta il ministro della giustizia francese…mica giuggiole..
      La signora malata si chiama Dolores viene da siviglia ma vive in Francia…
      e mi vuole donare 750.600 euro…
      Mi sono gia ordinato la macchina nuova…
      un viaggio di un mese in polinesia
      e sto valutando una casetta in periferia…

    21. a me Dominica Wieber e il suo avvocato jeans Guillot mi ha mandato anche il numero di watsup ed era lo stesso che mi ha mandato le foto io ho l’atto in mano e sono cascata nel tranello di tasse per legalizzare la cosa 250 e una per il tribunale 610. Già fatti i bonifici mi consigliate i Carabinieri anche se mi sa che dei soldi non torno indietro anche se li ho fatti la settimana scorsa.

    22. A me ha a contattato via Facebook e poi mi ha mandato la mail, lei si chiama wesley josuè lalou

      il notaio è : Nicolas AUDIER

    23. Anche a me arrivata email simile:
      Mi sarebbe piaciuto lasciarlo a un parente o ad amici ma non ho più famiglia o amici. Voglio dirtelo riguardo alla mia malattia; Ho più speranza perché il grande dottore me l’ha confermato. Sto morendo e ora i miei giorni sono contati. Non ho avuto un figlio con mio marito perché era sterile ma eppure lo amo moltissimo anche dopo la sua morte non volevo imbrogliare, rispetto ancora la sua memoria. Mi aiuterai accettando il mio regalo con entrambe le mani. Ho fatto questa donazione perché il mio padre spirituale mi ha consigliato, sono un cristiano senza figli quindi perché morire con tutto quello che ho, ecco perché ho iniziato a cercare la persona giusta che potesse gestire bene la mia proprietà anche dopo la mia morte . Ed è da lì che lo spirito santo mi ha guidato da te per grazia di Dio. Quindi dimmi una volta che avrai questa donazione, cosa farai prima? ti piacciono i bambini? Cosa significa per te l’amore per il prossimo? Per favore rispondimi in modo che ti metta in contatto con il mio notaio per stabilire i documenti in modo che tu ti prenda cura dell’erede legale della mia proprietà. Grazie per la comprensione e in attesa di leggere da voi che Dio Padre vi benedica.
      Logicamente queste truffe ne ho gia sentito parlare parecchio e voglio vedere davvero fino a che punto possano arrivare, di certo non do a questi tipi dati sensibili.

    24. Si tratta di una evoluzione tecnologica di una truffa che viene perpetuata da tempo immemorabile. La truffa, poi, è stata declassata a reato ” bagatella ,”per cui nessuno andrà mai in galera per questo. Non vale neanche la pena di denunciarlo. Si tratta di qualche centinaio di euro.
      Negli anni passati questi signori ti agganciavano per strada dicendo di conoscerti e riuscivano a spillarti soldi ,se abboccavi. Le buche delle lettere , poi, straripavano di comunicazioni di vincite cospicue. Bisognava solo pagare anticipatamente le spese.
      Gli anni passano ed i meccanismi truffaldini si evolvono. Sempre meglio che lavorare. Redditi esentasse e senza rischi o fatica. Alla faccia di chi sgobba e fa l’onesto contribuente!

      Nessuno ti regala niente. C’è ancora gente ingenua ( o avida) che ci casca! E’ un peccato non approfittare di tanta stupidità!

    25. A me mi ha scritto una certa Benedetta moro francese
      Ma nata in Italia

      Salve, mi dispiace di averti contattato in questo modo. Ho appena visto il tuo profilo e ho pensato che tu fossi la persona di cui avevo bisogno. Insomma, mi chiamo Benedetta, di origine tedesca e di nazionalità italiana. Ho una malattia grave che mi condanna a morte, è un cancro alla gola, e ho una somma di 350.000 euro che vorrei dare a una persona affidabile e onesta perché possa usare il 50% di questi soldi per aiutare i poveri che le circondano per aiutare il resto tornerà a lui perché Dio mi ha indirizzato verso di te. Possiedo un’azienda di auto usate e 6 anni fa ho perso un marito che mi ha fatto una grande impressione e non potevo risposarmi fino a quando non abbiamo avuto un bambino. Voglio donare questa somma prima di morire. Se mi mancassero i giorni a causa di questa malattia per la quale non avevo cura, non saprei più tardi se potresti beneficiare di una donazione.
      ecco la mia e-mail: bmoro1960@gmail.com

    26. Purtroppo sono cascata anche io .mr.martin billon dona 180.000,00 a me e mio figlio disabile . Ho dato fiducia . L’avvocato reale non sapeva niente bance non esistenti. Ho perso 1000,00euro e ancora oggi mi contattano . Grazie delle vostre testimonianze mi fermo a dare soldi in esperanza. Parlano molto di fede smentiscono tutto attenzione e sempre dalla francia !!!!

    27. Ciao io chiamato il avvocato Michel Bauer in francia . Lei adetto che hanno utilizzato i soi titoli a fare il fake la truffa . Io ho un emaildi lei della vera avvocatessa . A me contatta nonostante la segnalazione e la scoperta sempre questa tipa . E un meneger bancario – mr.marcel noble – ora anche un jonh antonio da Belgio. Attenzione io ho perso 1000,00 euro .

    28. Salve dopo almeno 20 scambi di mail con la Sig.ra Patricia Enete il suo notaio le ho chiesto se vuole farmi una donazione mi può mettere 10.000 euro sul mio conto per testare la sua buona fede sto aspettando il bonifico tanto il mio iban corrisponde ad una carta senza soldi chissà magari si riempie!

    29. Il mio malato di cancro si chiama Antonio Balzarini e il genio ha usato le foto di uno svizzero che in passato fu arrestato per milioni di euro di evasione!

    30. Anche il malato che mi ha scritto e’ un falso Antonio Balzarini.
      Mi ha mandato subito le foto della sua carta d’identità svizzera, chissà come le ha ottenute? E io non avevo chiesto nulla.
      Ho cercato un po’ di info sul vero Antonio Balzarini e ne ho trovate di ottime e di pessime.
      Per divertirmi volevo farlo parlare dei suoi momenti di successo nella vita….il vero Antonio è stato il proprietario di importanti cavalli da corsa con i quali ha vinto tantissimi tornei……ma il falso Antonio non conosce nulla della vita del vero Antonio….e logicamente non conosce nulla e nessuno del vero mondo delle corse dei cavalli….

    31. Mi hanno scritto in due su fb .. una 480000 l altra500000 la prima ci sono cascata, ho mandato i miei documenti anche alla seconda no e mi sta ancora pregando …come fanno a sapere chi è disperato davvero

    32. La mia vedova malata terminale di cancro alla gola si chiamava Gina Gina Rinehart ,mi stava facendo affezionare come è successo a Pamela Prati. Per fortuna è durato solo tre giorni in cui ero onorata,mesta e tra le nuvole .Mi fa piacere di aver rivisto le medesime parole in un vostro testo ,così ho avuto la prova schiacciante! Ma soprattutto mi fa piacere non dover dire addio in quel modo a qualcuno e e di pregare come non mai per i veri malati.

    33. Salve mi chiamo Patrizia stamattina o ricevuto un email di un signore che di chiama Manuel Franco di cui mi vorrebbe dare in donazione 2.000.000,00 bu mi chiedevo ci devo credere o non credere!!!poi mi fece contattare la manca solo tramite email di cui mi arriva di mandare none cognome data patente o numero carta di identità numero di telefono ecc.o capito solo adesso che truffa o dato il mio nome e cognome e giorno e mese dite che faranno qualcosa???anche il mio indirizzo o dato

    34. Credo che anche io ci sono cascata come un allocca,addirittura mi avrebbero regalato 3600000,00sterline da …udite bene Patrick Connolly ,che nel 2019 hanno vinto alla lotteria, non mi hanno chiesto molto, solo dati sulla carta d’identità,però non potendo versarli direttamente sul conto Italiano ho dovuto aprire un conto online con la loro banca io l’ho fatto ed ora non so come comportarmi..

      Logicamente i soldi ora sono sul mio account….dove sta l’inganno?? Qualcuno sa rispondermi….mi è venuta l’ansia….

    35. Buonasera, io ho risposto a commenti poi ho visto le date e risalgono all’anno scorso. Sappiate che il mio contatto è di ieri quindi la cosa è ancora vagante. Qualcuno per caso ha denunciato? Io per fortuna non ho firmato perché ovviamente non mi sono fidato minimamente e chiedendo ad un avvocato vi ho trovato. Però domani denuncerò sperando di fermare questo schifo. Un saluto

    36. Anch’io sono stata contattata via messenger da una signora parigina. La moribonda si chiama Christine Berger. La somma volutami donare è di euro 180,000. Sono stata al gioco e mi ha mandato un num. di cell. Dicendomi che era del suo avvocato. Ho contattato il tizio via wp e questi mi ha detto di fare in fretta a riempire i documenti perché la signora sta molto male. Gli ho detto che avrei girato tuttp al mio legale e lui in tutta tranquillità mi ha ridposto ok.Io ovviamente non ho dato nessun dato. Voglio vedere sin dove arrivano. Cmq ho intenzione di denunciare il fatto alla pilizia postale.

    37. Oggi mi ha contattato una signora francese su Fb. Stessa identica storia della miniera in Africa appartenuta al marito morto e lei ha il cancro.
      Mi contatta il banchiere con un numero prefisso +221 dello stato del Belin (vicino al Niger, la Nigeria etc. Ha un account whatsapp business con foto della Madonna.
      Mi manda un questionario dove mi chiede i dati e un breve video dove impacchettato eruo e dollari (per un totale di 95000€) in 2 valige blindate. Si inquadra anche lui e si vede parzialmente il volto.

      Ora voglio vedere dove vuole andare a parare poi vado dai carabinieri a segnalarlo.

    38. Mi è capitato proprio oggi,sono stata contattata via Messenger da una donna Francese malata terminale che voleva lasciarmi la sua eredità di 800,000, di seguito sono stata contattata via Email dal suo pseudo avvocato stesso modus operandi!! Chiamata la Polizia postale,bloccato il profilo e l’email come spam ed ho fatto un post per i miei contatti con tanto di screenshot del profilo per avvertire di bloccare perché è una truffa!!

    39. È appena successo anche a me… La signora francese e a Londra per curarsi…ma è gravissima Per una preghiera a sera mi da 385.000 € ‍♂️ … Ovviamente mi è sembrato strano perché nessuno ti regala niente infatti… Gliel’ho anche scritto che non mi sembra normale… Comunque mi è arrivato il foglio francese che mi intestavano questi soldi… Adesso voglio vedere fin dove arrivano… Documenti non glieli ho mandati… Ovviamente immaginavo fosse una bufala ma leggendo questa mail adesso ho la conferma… grazie a tutti !!

    40. La mia si chiama Marion Ophelie e l’avvocato Patrice Spinosi… che trall’altro e un vero avvocato francese ! Ma non ci sono cascato!

    41. A me e’ arrivato stamani da messenger ,
      Una signora di Venezia la quale mi aveva chiesto l’ amicizia su Facebook .
      Lei si chiama Cetinna Ferrara di origini francesi, chissa’ perche’ la Francia e’ sempre presente, mi dice che ha un cancro alla gola , mette anche la foto e ha pochi giorni di vita , mi offre il 40% della sua eredita’ , il tutto sono 180.000 euro ,il restante 60% li devo devolvere in beneficienza , ho capito subito che era una truffa ,poi ho trovato voi che mi avete confermato .Ancora non gli ho risposto penso di rispondergli dicendo che sono pochi i soldi che mi vuole dare e che io necessito di una somma maggiore che va intorno al milione di euro voglio vedere cosa fa .

    42. Anch’io oggi ho ricevuto una richiesta di amicizia Isabela marie Fernandez in francia che sta’ per morire e mi ha detto di contattare avvocato eric Moretti il poi a seguito dell’email mi ha chiesto tutti i dati della banca iban codice swift e copie dei documenti d’identita’.
      Cosa devo fare?

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome