Home ATTUALITÀ Cassia Drive-in, è iniziato il countdown

Cassia Drive-in, è iniziato il countdown

drive-in

Anche Roma Nord avrà il suo Drive-In, manca ormai davvero poco infatti all’apertura di un cinema sotto le stelle in zona Olgiata: dopo mesi di lockdown per l’emergenza Coronavirus, grazie ad un progetto fortemente voluto da Giulia e Daniel – una giovane coppia di zona che durante l’emergenza Coronavirus ha avuto l’idea – i residenti di Roma Nord potranno tornare ad assaporare pellicole sul grande schermo in totale sicurezza.

Con un salto indietro nel tempo fino agli anni ‘50, quando il cinema drive-in divenne un must anche in Italia, anche questa volta la programmazione sarà all’aperto e fruibile dalle proprie automobili.

Saltata la data del primo ciak previsto per mercoledì 15 luglio, l’organizzazione ha fatto sapere che l’inaugurazione e prima proiezione si terranno giovedì 23 luglio.

Nelle prossime ore sarà cura degli organizzatori comunicare tutti i dettagli (compresi costo del biglietto e prenotazione posto auto) sulla pagina facebook dedicata (dal nome, Cassia Drive-in, facilmente memorizzabile) e sul sito internet in costruzione in queste ore.

Cassia Drive-in

La programmazione, che al momento prevede un doppio spettacolo serale – a cui potrebbe aggiungersi anche un altro appuntamento nel weekend – verrà proiettata su un maxi telone bianco montato nel grande piazzale al civico 2041 di Via Cassia, poco più avanti dell’ingresso nord del comprensorio Olgiata.

Le proiezioni proseguiranno per tutta l’estate fino all’autunno, con una programmazione che riporterà il pubblico alle atmosfere del cinema d’epoca ma spazierà anche tra i classici della commedia italiana e il cinema internazionale senza dimenticare i film più attuali e addirittura cartoni animati.

L’area che ospiterà il drive-in è in grado di accogliere circa 70 automobili per ogni proiezione e dovrebbe ospitare anche stand culinari, servizi e zone dedicate ad eventi musicali, spettacoli e mostre espositive. Il costo del biglietto, prenotabile tramite il sito internet dedicato all’evento, sarà individuale con riduzione per i più piccoli.

“Vieni con la tua macchina, slaccia la cintura, goditi un grande film, food&drink e tanto amore. Pensiamo a tutto noi”- è questo l’invito che lo staff del Drive-In Cassia fa al pubblico dai social.

Una rivisitazione romantica

Quelli trascorsi sono stati mesi lunghi e mentre eravamo in casa abbiamo pensato che quando il peggio sarebbe passato sarebbe stato bello ricreare uno spazio per la condivisione, volevamo realizzare qualcosa per il nostro territorio e così è nata l’idea del Drive In, un’iniziativa che permette alle persone di stare insieme rispettando le regole del distanziamento sociale.” – racconta Giulia.

Quella del Drive In è una rivisitazione romantica del cinema, sapevamo che anche in altre zone di Roma il progetto del cinema sotto le stelle stava prendendo piede e abbiamo deciso di intraprendere quest’avventura.”

Certamente più piccolo del Drive-In di Ostia, inaugurato il 9 luglio scorso, che con un’area di 60mila metri quadrati e un maxi schermo di trenta è in grado di ospitare fino a 500 macchine, quello dell’Olgiata è il primo cinema sotto le stelle di Roma Nord,  che sul tempo batte quello dovrebbe nascere in  Piazzale Ankara, zona Flaminio, per effetto di un bando di gara emesso dal II Municipio.

In questo caso il progetto, dato per certo già a maggio scorso, avrebbe dovuto prendere il via agli inizi di luglio e continuare fino a tutto ottobre con una  programmazione rivolta a tutte le fasce di età e uno spazio utile per ospitare circa 200 auto, ma al momento non se ne ha ancora notizia.

Altra novità in arrivo a Roma Nord

Altra novità in arrivo a Roma Nord, in zona Ponte Milvio, è la prossima apertura di un “Movie Village” al Foro Italico. Non un drive-in ma un cinema all’aperto in piena regola.

Ma non solo, nella grande area di 3mila metri quadri circoscritta tra Via Mario Toscano, Viale Antonio di San Giuliano, Via del Ministero degli affari Esteri e Lungotevere Maresciallo Diaz, troveranno posto non solo un’arena cinematografica ma anche un palco per rappresentazioni dal vivo, stand per attività commerciali food e no food e uno spazio dedicato ad espositori ed attività laboratoriali-culturali.

A differenza di quanto accade all’Olgiata – ricordiamo che il drive-in è un’iniziativa privata – in questo caso si tratta di un bando emesso dal Municipio XV per favorire lo spirito di riaggregazione dopo mesi di isolamento. L’aggiudicazione è avvenuta, l’inaugurazione pare prossima e il Movie Village dovrebbe restare aperto fino a tutto settembre.

Ludovica Panzerotto

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome