Home CRONACA Galleria Giovanni XXIII, canna nord parzialmente chiusa post incendio bus

Galleria Giovanni XXIII, canna nord parzialmente chiusa post incendio bus

galleria-giovanni-xxiii

Dopo l’incendio di un bus avvenuto all’alba di mercoledì 13 maggio, la canna nord della Galleria Giovanni XXIII è stata parzialmente chiusa al traffico a causa dei danni provocati dalle fiamme del mezzo Atac.

La chiusura riguarda un tratto di circa un chilometro. La canna nord è infatti accessibile dall’ingresso, altezza Foro Italico, fino alla rampa via Mario Fani-via Cortina d’Ampezzo. Da lì è chiusa per un migliaio di metri per tornare accessibile da via di Torrevecchia-Trionfale fino all’uscita di via Pineta Sacchetti.

Ne dà informazione Linda Meleo, assessore capitolino alle infrastrutture, spiegando che sono iniziati i lavori di ripristino con le attività di Areti, per il ripristino dell’illuminazioni e per la sostituzione delle canaline e dei cavi danneggiati, e del Dipartimento capitolino Simu, per quanto riguarda la verifica e la manutenzione dei vari impianti presenti. A questi, seguiranno il rifacimento dell’asfalto e le riparazioni su circa 200 pannelli fotoriflettenti che si trovano ai lati della galleria.

Chiaramente – sottolinea Meleo – stiamo cercando di accelerare tutte le lavorazioni quanto più possibile in modo da ridurre al minimo i tempi di intervento. La fine dei lavori è prevista entro 10-14 giorni. Vi chiediamo un po’ di pazienza per poter ripristinare completamente la piena funzionalità e la sicurezza della galleria“.

4 COMMENTI

  1. Quando riapre ? Meleo il 15 maggio aveva scritto di 10/14 giorni per ripristinare il tratto. Ad oggi, 1 giugno, sono passati i 14 giorni

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome