Home ATTUALITÀ A Sacrofano la terza tappa d’arrivo della Tirrena-Adriatico

A Sacrofano la terza tappa d’arrivo della Tirrena-Adriatico

ciclisti-tirreno-adriatico

Il prossimo 13 marzo il Comune di Sacrofano ospiterà la 3ª tappa d’arrivo della 55ma edizione della Tirreno-Adriatico che, organizzata da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport, si svolgerà in sette tappe dall’11 al 17 marzo su un percorso di 1.048 chilometri, con partenza da Lido di Camaiore e arrivo a San Benedetto del Tronto.

La Tirreno-Adriatico, detta anche «Corsa dei due mari», nasce nel 1966 su iniziativa di Franco Mealli per consentire alle molte squadre italiane che non potevano partecipare alla Parigi-Nizza di preparare adeguatamente la Milano-Sanremo. Oggi questa gara ciclistica è considerata, per importanza, la quarta corsa a tappe dopo i 3 grandi giri (Giro d’Italia, Tour de France e Vuelta a Espana). 

La tappa n. 3 Follonica – Sacrofano (233 km) è molto lunga e ondulata. Si attraversa il Grossetano per scalare il GPM di Scansano e poi l’alto Viterbese per costeggiare i laghi di Bolsena e Vico e scalare la salita di Poggio Nibbio dal versante di San Martino in Cimino. Si affronta quindi un lungo tratto a scendere che poi termina con la breve risalita all’arrivo di Sacrofano. Ultimi chilometri per la prima parte in discesa e quindi sempre a salire fino all’arrivo con pendenze attorno al 6/7%.

Si tratta di un’occasione importante per un territorio, alle porte di Roma, così ricco di storia. La partecipazione alla celebre kermesse ciclistica darà a Sacrofano e alla vasta area naturalistica del Parco di Veio l’opportunità di proporsi come meta di turismo sostenibile, grazie alla presenza di quasi 100 emittenti televisive collegate con più di 150 paesi nel mondo.

Per l’arrivo di tappa il Comune, in collaborazione con la Regione Lazio e il CONI, si trasformerà in un grande villaggio sportivo e accoglierà festosamente il pubblico. Numerosi gli eventi paralleli organizzati con il supporto delle Associazioni del territorio. Tra questi visite guidate, itinerari naturalistici, pedalate ecologiche per adulti e bambini, mostre fotografiche, concerti musicali.

Tutte le attività inserite nel programma Sacrofano in blu saranno offerte ai cittadini (adulti e bambini) e alle migliaia di persone attese nella giornata della manifestazione. Grazie, inoltre, alla partecipazione degli esercizi commerciali e delle attività di ristorazione, si renderà omaggio alla manifestazione con proposte gastronomiche e iniziative studiate ad hoc, come la preparazione di ‘Menù in blu’. (Il programma della manifestazione e le informazioni utili sono disponibili sul sito www.comunedisacrofano.it).

L’evento sarà oggetto di una conferenza stampa che si terrà martedì 3 marzo alle 12 nella Sala Tanzi – Via San Biagio 11 – alla quale interverranno Patrizia Nicolini Sindaca di Sacrofano, Alessandro Tomassetti Assessore allo Sport, Giorgio Polesi Presidente Parco di Veio, Stefano Allocchio Responsabile Gestione Sportiva Ciclismo RCS, Roberto Tavani Segreteria di Presidenza Regione Lazio – delega allo Sport, Riccardo Viola Presidente CONI Lazio, Maria Teresa Zotta Vicesindaco Città Metropolitana di Roma. Sarà presente l’ospite d’onore della premiazione, il campione olimpico e triatleta Massimiliano Rosolino.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome