Home CRONACA L’ApeLettura vola su Ponte Milvio, Fleming e Prima Porta

L’ApeLettura vola su Ponte Milvio, Fleming e Prima Porta

apelettura

L’Ape, il veicolo commerciale nato nel 1948 e che nel dopoguerra rimise in moto i trasporti e il piccolo commercio, è il mezzo scelto dall’Istituzione Biblioteche di Roma Capitale per promuovere la lettura.

Il piccolo mezzo – battezzato ApeLettura – viaggia per le strade della Capitale portando il libro e la lettura nei parchi, nei giardini, nei nidi e nelle scuole dell’infanzia, le cosiddette “scuole materne”, nei mercati e nelle piazze per promuovere ad un pubblico di bambini e di adulti letture ad alta voce all’aria aperta, vetrine volanti con le ultime novità editoriali e mostre lunghe un giorno su autori, illustratori e temi legati al libro per bambini.

Proprio per diffondere l’abitudine alla lettura sin dalla più tenera età e fornire l’accesso ai diversi strumenti della conoscenza e della cultura in un territorio, quello del Municipio XV, che pur essendo grande quanto l’intera città di Milano ha una sola biblioteca pubblica (in via delle Galline Bianche, a Labaro), l’Istituzione Biblioteche di Roma Capitale  e il Municipio XV promuovono in questi giorni un progetto di cultura itinerante. Nel corso del mese di dicembre, l’Apelettura sarà infatti in alcuni quartieri del XV.

In particolare sarà presente al mercato di Ponte Milvio, in via Riano, nei fine settimana del 7-8 e 14-15 mentre ancora sono da definire le date dei giorni un cui farà tappa al nido Farnesina, in via della Farnesina 182 (poco distante da Ponte Milvio); alla scuola dell’infanzia Ferrante Aporti in via Antonio Serra 91 (Collina Fleming) e alla scuola dell’infanzia Mimosa in via Concesio 13 (Prima Porta).

A ogni fermata sarà presente una associazione culturale, selezionata da Biblioteche di Roma, che aprirà l’Apelettura proponendo letture ad alta voce, laboratori e vetrine di libri con novità editoriali per bambini e ragazzi.

Questa iniziativa si svolge nell’ambito del protocollo d’intesa tra il Municipio XV e l’Istituzione Biblioteche di Roma sottoscritto a fine aprile 2019 con il fine di concorrere a rendere la lettura un’abitudine sociale e diffusa, promuovere l’apprendimento permanente, arricchire l’offerta culturale, garantire i servizi formativi a favore dei soggetti deboli.

Gaia Azzali

VignaClaraBlog.it

1 commento

  1. Vorrei approfittare dell’occasione per offrire alcune copie di Cara Irene ti scrivo scritto inieme con Monica Marelli. Ptremio il Pese delle donne anche prr le illustrazioni di Francesca Lu’. Scienza Express Edizioni.. È per bambine e bambini dai 6 anni. È una idea che forse ora riuscirò a realizzare
    Mi suggerite come? Grazie.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome