Home ATTUALITÀ Vigna Clara, tenta di uccidere l’ex compagna in strada: arrestato 40enne

Vigna Clara, tenta di uccidere l’ex compagna in strada: arrestato 40enne

carabinieri arresto
foto di repertorio

La prende alle spalle, l’aggredisce, poi tenta di tagliarle la gola con un coltello. La donna riesce a divincolarsi e a schivare parzialmente i colpi rimanendo però ferita al volto.

Il grave fatto di sangue è accaduto nel pomeriggio di martedì 18 giugno a Vigna Clara, lungo via di Vigna Stelluti, dove un romeno di 40 anni ha tentato di uccidere una connazionale di 50 rea di averlo lasciato dopo una lunga relazione terminata più di cinque anni fa.

L’episodio si è svolto in pieno giorno, davanti ai passanti e a i negozianti senza che nessuno intervenisse a placare la furia omicida dell’uomo che subito dopo si è dato alla fuga mentre la donna veniva soccorsa e trasportata al policlinico Gemelli dove è stata medicata con una prognosi di 21 giorni.

La fuga è durata poco. Scattata la caccia all’uomo, i Carabinieri lo hanno fermato a Corso Francia nel corso della notte mentre stava salendo su un bus in direzione fuori Roma. Ai militari è bastato poco per riconoscerlo visto che lo avevano già arrestato due volte in passato per episodi violenti nei confronti della stessa donna e già anche accompagnato presso il centro di permanenza temporaneo di Potenza da dove era stato anche rimpatriato a Bucarest.

Ora per essersi reintrodotto illegalmente in Italia dovrà anche rispondere della violazione delle leggi sull’immigrazione. Da questa mattina l’uomo è a Regina Coeli in attesa dell’udienza di convalida.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome