Home TEMPO LIBERO Gli ‘Stati generali’ del cantautorato femminile all’Officina Pasolini

Gli ‘Stati generali’ del cantautorato femminile all’Officina Pasolini

Tosca

Giovedì 27 giugno, sul palco dell’Officina Pasolini – l’hub culturale della Regione Lazio ubicato a due passi da Ponte Milvio – a partire dalle 19  si svolgerà la prima manifestazione che prende il titolo Femminile Plurale e che dà nuova voce al movimento spontaneo nato durante la manifestazione del Primo Maggio a Roma May Così Tante, tenutasi all’Angelo Maioltre trenta artiste di grande talento si alterneranno esibendosi e collaborando tra loro in una sorta di ‘Stati generali’ del cantautorato femminile.

Recenti casi come Sanremo e il Concertone del Primo Maggio di Roma, tutti con cast quasi totalmente maschili, hanno evidenziato come in Italia esista un serio problema culturale col femminile. Di qui l’idea di Tosca Michele Monina di provare a creare un grande evento musicale tutto rivolto a artiste donne, per provare a lanciare un segnale chiaro, ‘noi donne ci siamo!’.

Partecipano alla maratona musicale grandi nomi come Tosca,Teresa De Sio, Chiara Civello e poi ancora Angela Baraldi, Pilar, Cassandra Raffaele, Valentina Amandolese, Erica Boschiero, Dalise, Eleviole?, Irene Ghiotto, Roberta Giallo, Giua, Elyza Jeph, Kim, Ylenia Lucisano, Lavinia Mancusi, Gabriella Martinelli, Giulia Mei, Mimosa, Andrea Mirò, Sabrina Napoleone, Nathalie, Cristina Nico, Silvia Oddi, Lilith Primavera (feat Giuditta Sin), Sara Romano, Sarah Stride, Diana Tejera, Marian Trapassi, Agnese Valle, Giulia Ventisette.
Sul palco, insieme a Michele Monina, la giornalista Cinzia Fiorato.

L’Appuntamento dunque con la maratona musicale al femminile è giovedì 27 giugno a partire dalle 19. L’Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini è in viale Antonino di San Giuliano angolo via Mario Toscano, a pochi passi da Ponte Milvio.

La serata è ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti. Per riservarli, occorre scrivere in privato alla pagina Facebook di Officina Pasolini (clicca qui) lasciando nome, cognome e numero di posti desiderati che saranno tenuti a disposizione fino a dieci minuti prima dell’inizio dello spettacolo.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome