Home CRONACA Fleming, Capodanno a lieto fine per Zelda

Fleming, Capodanno a lieto fine per Zelda

zelda

Occhi giallo-verdi, mantello grigio striato, pelo lungo, una coda termina con una punta di peli bianchi. Il suo nome è Zelda, ed è una gatta di ben 18 anni che venerdì 29 dicembre si è allontanata da casa in via Agostino Bassi, al Fleming,  perdendo la strada del ritorno.

Grande è stata la preoccupazione di Francesco C., il proprietario, con cui Zelda vive da quasi un ventennio. Ma lui non si perde d’animo e spuntano così al Fleming decine di avvisi stile “missing” con tanto di foto che ritrae Zelda. Scatta la solidarietà di quartiere, in tanti a cercarla e a chiamarla ma di Zelda nessuna notizia per oltre un giorno e mezzo.

Poi, quando mancano poche ore alla mezzanotte di Capodanno è grande festa per Francesco: Zelda viene trovata in un seminterrato di un palazzo dove era rimasta chiusa. A segnalare la sua presenza un miagolio che ha messo in allarme una residente. E così Zelda e Francesco hanno festeggiato il loro diciottesimo capodanno insieme: prosecco per lui, una bella ciotola di latte per lei.

 

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome