Home FLEMING Fleming, via Flaminia presto riaperta con senso unico alternato

Fleming, via Flaminia presto riaperta con senso unico alternato

strada-chiusa
foto di repertorio

Nella serata di venerdì 14 dicembre il presidente del Municipio XV, Stefano Simonelli, ha fornito un aggiornamento sulla situazione di via Flaminia, a Collina Fleming, a seguito della voragine apertasi nel tardo pomeriggio di venerdì 23 novembre all’altezza del civico 722, nello stesso tratto in cui lo scorso aprile ci fu un cedimento del manto stradale per la rottura di una condotta fognaria.

Anche in questo caso si è trattato di un cedimento, ma di un’intera volta fognaria risalente a 50-60 anni fa.

“Solo oggi – ha dichiarato Simonelli – siamo in grado di poter fornire un aggiornamento in quanto le delicate operazioni di scavo avviate renderanno possibile il raggiungimento della volta e la successiva sistemazione in poco tempo, il che consentirà la riapertura di via Flaminia al traffico almeno con una corsia a senso alternato”.

Tempi? Ed ecco la buona notizia. “Non più mesi come si ipotizzava fino ad una settimana fa, ma giorni. Non quantificabili ad oggi, ma certamente pochi giorni”.

Fleming non è un quartiere diviso in due. Questo il messaggio ribadito più volte da Simonelli ricordando che tramite la viabilità provvisoria adottata il 26 novembre è comunque possibile andare e venire da Corso Francia. E per rendere più esplicita la cosa, oltre che per tranquillizzare i commercianti locali danneggiati dalla chiusura della strada, “fin da oggi – ha precisato Simonelli – è stata cambiata la segnaletica stradale ed i cartelloni in modo che si capisca chiaramente che Collina Fleming è comunque raggiungibile”.

Il tutto è stato annunciato su un video postato su facebook che qui riproponiamo.

AGGIORNAMENTO VORAGINE COLLINA FLEMING.

Pubblicato da Stefano Simonelli Presidente XV Municipio su Venerdì 14 dicembre 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 COMMENTI

  1. Mi permetto di commentare…
    “Fleming non è un quartiere diviso in due” andatelo a dire ai commercianti che, come me hanno visto le vendite calare dell’80%.
    Ma ditelo anche agli abitanti del quartiere che per prendere un mezzo pubblico devono fare tanta strada (troppa), specie con i sacchetti della spesa.
    Sono contenta che non ci siano stati danni alle persone, ma veramente delusa che oggi, dopo 24 giorni dalla chiusura ancora non si abbia una data certa per il senso alternato.
    Ho aperto la mia attività in febbraio, e questa è la seconda voragine, aperta nello stesso punto.
    Secondo voi da cittadina devo essere pure contenta perchè per il ripristino ci vorranno “giorni” e non “mesi?

  2. Il quartiere È diviso in due: se si cerca un taxi col radiotaxi ti rispondono che non ci sono auto in zona. Se si va alla stazione taxi di piazza Monteleone di Spoleto la si trova deserta perché nessun tassista si spinge su (versione fornitami, appunto, da un tassista). E il Grand Hotel Fleming va a farsi benedire… Ieri sera ho provato a ordinare una pizza a domicilio presso un famoso rivenditore della zona (via Boccardo) e il telefono suonava a vuoto: direi che era chiuso per mancanza di…mobilità! Il 32, unico bus della zona, transita a valle col risultato che chi vuole raggiungere il Fleming dalla metro A (Lepanto o Ottaviano) non può. Potrei continuare a scrivere per venti minuti circa. Mi limiterò a dire che una emergenza del genere meriterebbe un’attività lavorativa 24 ore su 24. Invece non solo non lavorano di notte ma neppure dopo il tramonto, per non parlare del fatto che sabato pomeriggio e l’intera domenica il cantiere è fermo…
    Ma continuiamo così…

  3. Per me se deve aprire solo una corsia è meglio un solo senso di marcia verso fuori Roma .
    Un senso alternato creerebbe file infinite

  4. Stasera Collina Fleming ha la sua sorgente termale zampillante! Due geysers si stagliano dalla voragine verso il cielo stellato. Buone feste a tutti. E fate scorta d’acque perchè probabilmente stasera toglieranno pure quella!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome