Home CRONACA Cassia, atti sessuali sul bus: in manette un marocchino

Cassia, atti sessuali sul bus: in manette un marocchino

polizia arresto pusher
foto di repertorio

Un uomo di origine marocchine è stato tratto in arresto dalla Polizia  con l’accusa di violenza sessuale. Il fatto è accaduto questa mattina in via Cassia, all’interno di un autobus nel quale l’uomo ha più volte infastidito e palpeggiato una ragazza iniziando a masturbarsi.

Alle grida della  giovane, l’autista del bus ha bloccato il mezzo e aiutato da alcuni passeggeri è corso in aiuto della ragazza. Nel frattempo, chiamato il 112, è giunta sul posto in pochissimi minuti una pattuglia del Commissariato Ponte Milvio che dopo una breve colluttazione ha messo le manette all’uomo portandolo in Commissariato per l’identificazione e l’arresto.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome