Home AMBIENTE Veni Vidi Bici, ecco il bis di Bicifestazione

Veni Vidi Bici, ecco il bis di Bicifestazione

bicifestazione

Risale ormai a sei anni fa la grande manifestazione ai Fori Imperiali, il 28 aprile 2012, quando 50mila persone si ritrovarono nel centro di Roma al suono di Veni, Vidi, Bici, per chiedere città a misura di bicicletta. Da allora la situazione è peggiorata perché pur essendo aumentato il numero di chi sceglie metodi leggeri di spostamento questo cambiamento non è stato recepito dalle istituzioni.

Le persone costituiscono le città, ma le città sono state fatte per le automobili, rendendo le persone deboli e infelici. Questa terribile realtà deve cambiare. Ed è per chiedere un cambiamento che nel primo pomeriggio di sabato 28 aprile, sempre ai Fori Imperiali, si terrà una nuova manifestazione ribattezzata Bicifestazione.

Le parole d’ordine dettate dagli organizzatori – circa un centinaio di associazioni – sono semplici e chiare: “Vogliamo fare una rivoluzione, la più bella rivoluzione del mondo. Vogliamo sicurezza, salute, socialità e bellezza”

Questo è possibile riducendo la dipendenza degli italiani dall’auto, favorendo l’uso del trasporto pubblico, della bicicletta e dei piedi per muoversi in città. Ed è per ciò che, sintetizzando dal  manifesto di Bicifestazione, chiedono “spazio condiviso sulle strade, rispetto, diritti, sicurezza; un nuovo Codice della Strada che tuteli le persone, chi usa la carrozzella, chi cammina e chi pedala; meno smog e più trasporto pubblico. Vogliamo salire su tutti i treni con la bici”. 

Partecipare alla Bicifestazione è facile. Basta inforcare la propria bici e pedalare fino ai Fori Imperiali dove sono attesi migliaia di ciclisti provenienti anche da fuori Roma. Aderire formalmente è ancora più semplice, basta seguire le indicazioni cliccando qui. 

Di amanti delle due ruote intenzionati a partecipare ce ne sono anche nel Municipio XV. Ecco quindi che il percorso è stato già stabilito con diversi appuntamenti per aggregarsi: alle 13.30 alla Stazione FL3 “La Giustiniana”, alle 14 davanti l’Ospedale San Pietro e alle 14:30 a Ponte Milvio.

Attenzione, la partecipazione non richiede tesseramenti ed è gratuita, non esiste copertura assicurativa pertanto chi partecipa lo fa sotto la propria responsabilità. Gli organizzatori declinano ogni attribuzione di responsabilità in merito ad eventuali danni a cose o persone.
Per tutti i dettagli: www.bicifestazione.it

Edoardo Cafasso

 

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome