Home VIGNA CLARA Piazza Jacini, basta un nulla per un falò

Piazza Jacini, basta un nulla per un falò

Piazza Jacini Roma
Piazza Jacini Roma

Non stiamo parlando del falò delle vanità di Savonarola memoria. Ad essere peccaminosi e quindi possibili oggetti di un potenziale falò non sono altro che i resti di una potatura di alcuni alberi effettuata dalla ditta incaricata dal Dipartimento capitolino all’Ambiente alla fine di febbraio 2018 e lasciati a giacere sulle aiuole di Piazza Jacini, a Vigna Clara.

Piazza Jacini Roma

A tutt’oggi, dopo più di un mese, il resto della sfrondatura si è seccato e non sono bastate le diverse segnalazioni appare sui quotidiani romani perchè venisse rimosso.

Piazza Jacini Roma

Foglie e rami sono così secchi che, nonostante l’umidità di questi giorni, basterebbe un mozzicone di sigaretta ancora acceso per farli andare in fiamme.

Visita la nostra pagina di Facebook

Piazza Stefano Jacini a Vigna Clara - Roma

Piazza Stefano Jacini, Roma, RM, Italia

2 COMMENTI

  1. Se è per questo anche sotto la collinetta di Via Ranuccio Farnese sono arrivati a fine marzo e hanno messo i cartelli di divieto di sosta per una settimana, dal lunedì al venerdì. Il lunedì stabilito per la potatura non si è visto nessuno, i lavori sono iniziati il mercoledì. Ovviamente non avendo carri attrezzi il divieto di sosta è andato a farsi friggere, hanno lavorato alla buona, lasciando rami e schifezza varie in mezzo alla strada, poi hanno messo un altro cartello per la settimana successiva (4 aprile) fino a fine lavori (uno dei pochi tempi indeterminati che sono rimasti in questa era). Risultato: i rami sono ancora li, i cartelli pure, il nastro giallo anche…
    “Prima pagina venti notizie, ventuno ingiustizie…”

  2. Ma il nuovo presidente del municipio dove sta?? qui sta andando tutto allo sbaraglio !!!
    La primavera è arrivata e non c’è un parco in tutto il municipio sistemato!!!! gli unici lo sono grazie all’opera di qualche associazione di quartiere o di qualche vecchietto volenteroso. Onestamente i costi che sosteniamo per i municipi non hanno senso alcuno non avendo questi né portafoglio (e se lo hanno è vuoto), né reali poteri….né credo a questo punto dopo un’anno competenze!!!
    DIMETTETEVI

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome