Home FLAMINIO Sfilano portafoglio a tifoso giallorosso, in manette tre borseggiatori

Sfilano portafoglio a tifoso giallorosso, in manette tre borseggiatori

borseggiatori

La folla dei tifosi giallorossi riunitisi a Piazza Mancini per festeggiare la qualificazione della Roma alle semifinali di Champions League è sembrata a tre borseggiatori l’occasione giusta per sfilare il portafoglio dalle tasche di una vittima e poi filarsela alla chetichella.

L’occhio lungo e allenato di tre Carabinieri, peraltro neanche in servizio, che si trovavano nei pressi ha però evitato che il colpo andasse in porto e a finire in manette con l’accusa di furto aggravato sono stati un cittadino peruviano di 38 anni e due cittadini cubani di 24 e 25 anni.

I tre militari – uno effettivo al Nucleo Scalo Termini e due alla Stazione Roma via Vittorio Veneto – hanno notato gli strani movimenti dei tre borseggiatori sudamericani e, dopo averli tenuti d’occhio, sono entrati in azione non appena i ladri sono riusciti a mettere le mani sul portafogli di un tifoso, il quale, completamente ignaro dell’accaduto, è salito su un autobus per tornare a casa.

La refurtiva è stata interamente recuperata ed è custodita in caserma in attesa della restituzione al legittimo proprietario. I borseggiatori, invece, sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Visita la nostra pagina di Facebook

Piazza Mancini, Roma, RM, Italia

1 commento

  1. Questi farabutti, anche se sono sorpresi ed arrestati dalle forze di Polizia, il giorno dopo sono di nuovo liberi a compire il loro dovere.
    In un paese dove la giustizia funziona finiscono in galera dopo un processo immediato. Se sono commessi da stranieri dovrebbero essere cacciati dal Paese immediatamente.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome