Home ATTUALITÀ Anche il governo spamma. Con la PEC :-)

    Anche il governo spamma. Con la PEC :-)

    spam via pec

    Caro imprenditore, la trasformazione digitale è oggi una priorità del mondo produttivo e dell’intero Paese. Il Governo è fortemente impegnato ad accompagnare …

    Comincia così il messaggio di posta elettronica con oggetto “impresa.italia.it – il cassetto digitale dell’imprenditore” inviato tramite PEC agli imprenditori italiani dall’indirizzo industria4.0-mise6@cert.impresainungiorno.gov.it.

    Una comunicazione forse interessante ma certamente intrusiva, in quanto inviata tramite PEC, la posta elettronica certificata, dove è difficile segnalare un indirizzo come spam o come posta indesiderata.

    Come chicca finale la mail di risposta (ovviamente inviata tramite PEC) contenente la richiesta di non inviare più comunicazioni non sollecitate è tornata indietro con la segnalazione di AVVISO DI MANCATA CONSEGNA in quanto la casella di mail industria4.0-mise6@cert.impresainungiorno.gov.it risultava piena.

    Non sarebbe meglio se Governo e Ministeri iniziassero a capire veramente come comunicare nei tempi della impresa 4.0?

    Visita la nostra pagina di Facebook

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome