Home TIBERINA ANR denuncia il Campidoglio per “truffa in atto nel camping River”

ANR denuncia il Campidoglio per “truffa in atto nel camping River”

river via tiberina

Nel pomeriggio di venerdì 29 settembre, a valle delle novità in merito al campo nomadi River di via Tenuta Piccirilli sulla Tiberina, Marcello Zuinisi, rappresentante dell’Associazione Nazione Rom, ha denunciato il Campidoglio all’ANAC, Autorità Nazionale Anticorruzione, e alla Procura della Repubblica di Roma per “truffa in atto presso Camping River” sulla base di un presunto “utilizzo illecito dei Fondi Sociali Europei, PON Metro 2014 – 2020“.

A renderlo noto è l’Ufficio Stampa dell’Associazione ricordando che “Con la delibera n. 146/2017 relativa alle misure sperimentali per l’inclusione sociale degli ospiti del River e all’utilizzo del denaro pubblico europeo derivato dal PON Metro 2014/2010, Roma Capitale ha deciso che ‘esclusivamente per gli ospiti del Camping River aventi diritto alle misure di sostegno all’inclusione abitativa, si potrà erogare l’incentivo finalizzato a finanziare la compartecipazione alla spesa per l’utilizzo di moduli abitativi, secondo un piano finanziario allegato al patto e sottoscritto dal beneficiario medesimo‘.

Per l’ANR, si configura come “una vera e propria truffa europea. Il  PON Metro 2014 – 2020 – sostiene l’Associazione – è stato finanziato dalla Commissione Europea al Governo italiano solo per il superamento del sistema campi. Quindi una truffa verso la Commissione Europea e verso i Rom Sinti Camminanti“.

ANR ha chiesto quindi all’ANAC il blocco del PON Metro 2014 – 2020 e l’apertura di un’istruttoria. Alla Procura della Repubblica la richiesta di sequestrare l’intera area del Camping River, nominando un commissario straordinario di gestione per garantire la continuità abitativa dei 430 ospiti e dei servizi essenziali “attraverso il lavoro della Cooperativa Isola Verde“.

l’ANR comunica infine che, per rendere noti i contenuti di tale iniziativa, è stata convocata “una pubblica manifestazione autorizzata dalla Questura” in Piazza del Campidoglio alle 9.30 di lunedì 2 ottobre.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome