Home CRONACA Spaccio a Roma Nord tramite call center: arrestati 5 albanesi

Spaccio a Roma Nord tramite call center: arrestati 5 albanesi

Carabinieri prima porta

Arrestati dai Carabinieri di Bracciano cinque cittadini albanesi, tra i 22 e i 50 anni, con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare eroina, nell’area di Roma Nord.

Le indagini hanno consentito di appurare che l’attività era gestita attraverso un vero e proprio “call center”, fisicamente collocato in un appartamento di Riano dove gli “operatori” ricevevano le richieste telefoniche da numerosi acquirenti. Da lì partivano gli ordini ai corrieri, ognuno con una competenza territoriale ben definita, in merito alle consegne da effettuare.

Questi, che in gergo vengono chiamati “cavalli”,  si avvalevano di auto munite di doppi fondi predisposti per nascondere la droga. Tra queste auto ve ne era una con un vano del cruscotto apribile esclusivamente tramite l’inserimento della retromarcia.

Nel corso degli arresti in manette è finita anche una giovane 25enne, compagna di un indiziato, in quanto nella sua abitazione sono stati trovati 870 grammi di cocaina nascosti nel battiscopa del vano stoviglie della cucina.

Al termine delle perquisizioni eseguite nelle abitazioni degli arrestati sono stati sequestrati 24mila euro ritenuti ritenuti provento dell’attività illecita.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome