Home POLITICA Delocalizzare i banchi di Ponte Milvio, se ne discute in XV

Delocalizzare i banchi di Ponte Milvio, se ne discute in XV

ambulanti Ponte-Milvio

Continua l’opera di “normalizzazione” della piazza di Ponte Milvio. Sotto la lente del Consiglio ora ci sono gli “operatori su area pubblica” che dovranno trovare altri marciapiedi sui quali posizionare ogni mattina i loro banchi.

Il progetto di delocalizzazione sarà infatti uno degli argomenti che verranno dibattuti dai consiglieri nella seduta che si tiene mercoledì 5 aprile a partire dalle 10 e con chiusura lavori prevista per le 13.

L’ordine del giorno

L’ordine del giorno prevede che i lavori abbiano inizio con due espressioni di parere su altrettante proposte che arrivano dall’aula consiliare capitolina.

La prima riguarda le “Linee guida del Regolamento disciplinante il servizio di trasporto scolastico degli alunni delle scuole per l’infanzia, primarie e secondarie di primo grado del territorio di Roma Capitale” e la seconda una modifica al “Regolamento in materia di canone di occupazione suolo pubblico – COSAP”.

Subito dopo si discuterà il progetto di “delocalizzazione degli operatori su area pubblica insistenti su Piazzale di Ponte Milvio” del quale ancora non sono noti i dettagli.

A seguire, sarà la programmazione delle attività dei Centri Sportivi del Municipio ad essere oggetto di discussione e votazione al termine della quale sarà analizzata una proposta di risoluzione per l’asfaltatura e messa in sicurezza di alcune strade nel territorio di Cesano.

Appuntamento in via Flaminia 872, aula consiglio, alle 10. Per seguire la seduta in diretta on-line è sufficiente cliccare qui.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome