Home CASSIA Cassia, chiuso il Ciak ma solo per lavori

Cassia, chiuso il Ciak ma solo per lavori

cinema-ciak

Il cinema Ciak, situato in via Cassia 692, ha da poco chiuso i battenti. Visto che ai residenti e sui social il fatto non è passato inosservato abbiamo appurato che la chiusura è motivata da lavori improrogabili.

Uno dei proprietari della struttura ha infatti spiegato a VignaClaraBlog.it che la chiusura è dovuta alla necessità di ristrutturare l’immobile. Lo stabile, infatti, risulta non essere conforme alle normative vigenti e non poteva più essere usato a scopi commerciali. Si è reso quindi necessario dare subito l’avvio ai lavori al termine dei quali il Cinema riaprirà.

Il Ciak, un locale di piccole dimensioni che si caratterizza per una clientela affezionata al “cinema sotto casa”, già nell’estate del 2015 era rimasto chiuso per qualche mese lasciando molti abitanti della zona interdetti. Di fatti, nonostante il numero ridotto delle sale – solo due – il Ciak ha sempre avuto una clientela affezionata anche, come alcuni scrivono su facebook in questi giorni – negli ultimi tempi la programmazione non era proprio curatissima e la fonia non eccellente.

Le motivazioni di tale affezionamento sono sicuramente connesse alle abitudini, il fatto di poter usufruire di una proiezione a pochi passi dalla propria abitazione è sicuramente uno dei punti di forza. Anche se privo di parcheggio, portarci i bambini non era poi difficile e infonder loro la cultura del cinema in tranquillità senza doversi recare nei grandi e affollati multi-screen sicuramente aveva un valore aggiunto.

Sulla Cassia inoltre il Ciak è stato sempre un punto di riferimento. Basta leggere quel che scrive sua facebook un’affezionata al locale: ” Quando mi dicevano: “Ma tu dove abiti? La mia risposta era solo ed esclusivamente: davanti al cinema!”

Beh, tranquilli. Al momento non si sa quando, ma il Ciak riaprirà. Così almeno ci è stato assicurato.

Francesca Romana Papi

 

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. io ho sentito dire che il proprietario del cinema ha mandato via il gestore perché non pagava l’affitto e le utenze da molti mesi.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome