Home PONTE MILVIO Crollo a Ponte Milvio, la palazzina non c’è più

Crollo a Ponte Milvio, la palazzina non c’è più [i video]

cumulo-detriti

Ha preso il via questa mattina, lunedì 9 gennaio, la demolizione della palazzina di via della Farnesina 5, a Ponte Milvio, parzialmente crollata la notte dello scorso 24 settembre. E non sono servite molte ore per completarla.

Le operazioni sono state condotte con due gru, una delle quali ha sorretto un enorme pannello per impedire che detriti in caduta libera andassero a danneggiare le palazzine adiacenti mentre l’altra ha sostenuto una cabina ad un’altezza di circa 15 metri dalla quale i tecnici guidavano le operazioni.

Ecco in questi video le fasi finali della demolizione.

Ma è stato il terzo mezzo meccanico, un enorme escavatore con braccio a pinza, l’artefice della demolizione. Pezzo a pezzo, ha morso le pareti esterne ed interne, ringhiere e solette dei balconi, mentre termosifoni, condizionatori, mobili e ante di finestre volavano a terra.

Già alle 12, un pezzo della palazzina è venuto giù da solo sollevando un enorme polverone. Ma non è stato l’unico episodio. Più volte, durante le operazioni effettuate nel primissimo pomeriggio, parti della palazzina si sono accartocciate su sé stesse facilitando quindi l’opera di demolizione che nessuno s’aspettava potesse durare così poco.

Ed infatti alle 15.45, mentre un velo di polvere avvolge tutta l’area, la palazzina non c’è più. Al suo posto solo un “moncone” dell’appartamento del piano terra totalmente ricoperto da enorme cumulo di detriti, tonnellate e tonnellate per rimuovere le quali serviranno circa tre settimane. E’ quanto prevedono i tecnici sostenendo che il cronoprogramma annunciato prima di Natale viene così rispettato: la zona sarà liberata entro fine gennaio, avevano detto.

E sarà allora che i periti incaricati dalla Procura della Repubblica potranno iniziare le loro indagini per risalire alle cause del crollo da ricercare nel sottosuolo dell’area sulla quale insisteva la palazzina.

E forse sarà anche allora, ma in tanti auspicano che possa accadere molto prima, che verrà riaperta al traffico l’area smobilitando la “zona rossa” e ricongiungendo la zona Farnesina con quella di Ponte Milvio.

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Ma i due gatti che ancora erano intrappolati nell’appartamento dell’ultimo piano che fine hanno fatto??
    Non posso pensarci……
    C’è chi diceva che erano due, chi uno. Ma come stanno davvero le cose?
    Nessuno sa niente?
    Certo vedere questo spettacolo deve essere stato un ulteriore trauma per questa gente.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome