Home ARTE E CULTURA Formello, al via la nuova stagione del Teatro Velly

Formello, al via la nuova stagione del Teatro Velly

new-stagione-velly
foto di Annalisa Teti
Percorso obesità: Centro per la cura dell’obesità

Si è svolto domenica 23 ottobre lo spettacolo di presentazione del cartellone del Teatro Comunale Velly di Formello che vede per il quarto anno consecutivo al timone due eccezionali Direttori Artistici: Carmela Colaninno e Federica Fiorillo.

Tanti volti conosciuti ma anche emergenti hanno conquistato il palco. Durante la serata inaugurale della nuova stagione infatti, oltre alla classica presentazione degli spettacoli per adulti e bambini si è svolta anche la finale del Festival di Teatro Emergente Confronti Creativi 2016 che ha visto trionfare la Compagnia BologniniCosta con lo spettacolo “La cattività”.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

Ha conquistato il palco ma soprattutto il pubblico durante la serata, l’attore Michele La Ginestra che dopo anni di spettacoli al Velly, è stato un travolgente padrone di casa d’eccezione.

Presente anche l’Assessore alla Cultura di Formello Barbara Paoli che ha ricordato che in un momento in cui alcune realtà cittadine hanno i teatri comunali chiusi, il Comune di Formello va avanti con un teatro che è a disposizione delle associazioni e dei cittadini e che anche quest’anno sta dimostrando una grande forza.

Racconta Federica Fiorillo, direttore artistico del teatro: “Il nostro è un pubblico sempre più affezionato. Noi ci impegniamo giorno dopo giorno per la miglior riuscita e per questo incrementiamo anche i nostri laboratori. Quest’anno ad esempio, si terrà un Corso di Scrittura Creativa in cui al termine verrà realizzato un copione teatrale e un paper-format. Il corso è tenuto da Massimo Cinque che oltre ad essere un docente Luiss è anche un autore Rai. Il corso sarà valido anche per il rilascio di crediti universitari”.

Insomma, tanti buoni motivi per frequentare il Teatro Comunale Velly di Formello.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome