Home POLITICA 28 settembre primo Consiglio in XV dopo la pausa estiva

28 settembre primo Consiglio in XV dopo la pausa estiva

xv-municipio-via-flaminia bilancio

Primo Consiglio in XV dopo la pausa estiva. Il parlamentino di via Flaminia è stato infatti convocato mercoledì 28 settembre, con primo appello alle 10.30, per discutere un corposo ordine del giorno che abbraccia argomenti istituzionali e esigenze del territorio.

Si inizierà con due proposte di deliberazione.
La prima è un’usuale espressione di parere, non vincolante, in merito alla modifica del Regolamento sulla “Disciplina delle modalità di esercizio del diritto di interpello” di cui alla deliberazione del Consiglio Comunale di dicembre 2003 successivamente modificata a marzo 2007.

La seconda è più eclatante e riguarda la revoca parziale della deliberazione n. 32 dello scorso 22 luglio del Consiglio del XV relativamente alla composizione della Commissione Trasparenza con la quale Isabella Foglietta, capogruppo FDI, ne venne nominata presidente.
Nomina pesantemente contrastata dal gruppo PD che ricorse al Segretariato Generale del Comune contestandone la procedura.  “Una nomina irritualmente effettuata” la definì il Segretario Generale, rispondendo al ricorso e suggerendo “l’opportunità di procedere a revoca”  onde evitare “possibili impugnative”.

Smarcati questi due punti, il secondo dall’esito oggettivamente incerto non essendosi espresso alcun altro gruppo consiliare sulla vicenda, si passerà a due proposte di risoluzione. Nell’ordine:

Richiesta ad AMA di installare telecamere nei punti nevralgici del territorio e di incrementare il numero degli accertatori. La proposta è a firma del capogruppo PD Daniele Torquati ed è stata sottoscritta anche dai consiglieri Tiziana Mancini, M5S, Antonello Derenti, FI, e Giuseppe Calendino, FdI.

Fruizione, recupero e messa in sicurezza del Parco “Colli d’Oro” a Labaro. Proposta di Daniele Torquati, PD, sottoscritta anche da Tiziana Mancini, M5S.

Ultimi punti a calendario, due ordini del giorno.
Presentato da Daniele Torquati, il primo riguarda l’intitolazione di una via, piazza o parco “Ai caduti del Corpo Nazionale dei vigili del Fuoco”.
Presentato da Agnese Rollo, PD, con il secondo si chiede la pubblicazione e ricezione domande del progetto “Sostegno per l’inclusione Attiva”, il piano contro la povertà approvato e finanziato dal Governo del quale, stando ad un recente comunicato di Rollo, non si trova traccia sul sito web del Campidoglio e del XV Municipio.

Grande assente invece il Piano di Massima Occupabilità di Ponte Milvio nonostante il recente annuncio della Commissione Commercio del XV: “La versione finale verrà portata all’attenzione del prossimo Consiglio municipale per essere votata“.

Come sempre la seduta sarà pubblica. Appuntamento in via Flaminia 872 alle 10.30 di mercoledì 28 settembre.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome