Home SPORT Chiominto e Bianchi vincono la Roma By Night Run

    Chiominto e Bianchi vincono la Roma By Night Run

    Ponte-Milvio-681x454

    Una notte magica sotto il cielo stellato della capitale per la terza edizione della Roma By Night Run che per il mondo del running si attesta come punto di riferimento di fine estate. Sul Ponte della Musica hanno trionfato Fabrizio Chiominto della Calcaterra Sport Asd (1.13:18 il tempo) tra gli uomini e Maria Grazia Bianchi della S.S. Lazio Atletica Leggera (1.21:06 il tempo) tra le donne.

    Sono stati 1149 gli atleti partiti al via e 1108, di cui oltre un centinaio stranieri, hanno completato la mezza maratona che si è snodata tra Roma Nord, Prati e Parioli attraversando Ponte Risorgimento, Ponte Milvio e Ponte Duca D’Aosta. In particolare suggestivo è stato il passaggio su Ponte Milvio dove i corridori sono stati travolti dal tifo e dal calore del popolo della movida romana presente.

    Chiominto ha vinto una gara condotta in testa assieme a Giuseppe Minici della LBM Sport Team, secondo al traguardo distanziato di soli 9 secondi, mentre la Bianchi Espinoza, italo-venezuelana, ha letteralmente dominato la prova femminile rifilando oltre 5 minuti alla seconda classificata Carla Mazza dell’A.S Amatori Villa Pamphili.

    “Siamo felici di come sia andata, abbiamo ricevuto tanti feedback positivi dai runners che hanno partecipato e che ringraziamo per la loro presenza – dice Gianluca Calfapietra, presidente del Forhans Team società organizzatrice della manifestazione – il percorso nuovo è piaciuto molto, più lineare, più veloce e più piacevole da percorrere soprattutto per quel che riguarda i passaggi in zona Prati e Piazza Mazzini, che lo hanno reso più ‘cittadino’ rispetto al passato, e per il calore ricevuto nella zona di Ponte Milvio sempre colma di gente. Poi il piacere di aver condiviso tutti insieme sia il pre che il post gara grazie all’AperiNight e alla festa condita dalle note dell’Erika Scherlin Acoustic Trio. Tante motivazioni che ci spingono a riproporci il prossimo anno con ancora più entusiasmo”.

    Emozioni forti in partenza in occasione del minuto di silenzio dedicato alle vittime del terremoto che ha colpito il Centro Italia nella prime ore del 24 agosto. Molti partecipanti hanno inoltre contribuito alla raccolta di beni primari e alla raccolta fondi, al quale si aggiungerà una parte del ricavato delle iscrizioni, che verrà destinata al popolo di Amatrice e delle zone colpite dal sisma. (fonte Olimpress.it)

    Visita la nostra pagina di Facebook

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome