Home CRONACA Ponte Milvio, vendeva gadget falsi di Vasco Rossi: fermato, aggredisce poliziotti

Ponte Milvio, vendeva gadget falsi di Vasco Rossi: fermato, aggredisce poliziotti

polizia arresto pusher
foto di repertorio

P.G., improvvisato venditore ambulante di 44 anni residente a Napoli, quando ha capito che la Polizia, dopo avergli sequestrato la merce lo stava anche denunciando all’Autorità Giudiziaria, si è scagliato contro una vetrina del commissariato mandandola in frantumi. Non contento, ha aggredito anche i poliziotti.

Il fatto è accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 22 giugno, prima delle quattro date del concerto di Vasco Rossi allo stadio Olimpico (le prossime sono oggi, giovedì 23, poi domenica 26 e lunedì 27 giugno)

Ieri sera, P.G. è stato sorpreso da alcuni agenti del Commissariato di Ponte Milvio nelle vicinanze appunto dell’Olimpico mentre vendeva del materiale del tutto simile al merchandising di Vasco Rossi. Di conseguenza, è stato fermato e condotto in commissariato per gli atti di rito.

Quando si è reso conto che oltre al sequestro della merce per lui era pronta anche la denuncia gli sono saltati i nervi e si è scagliato contro la vetrina nella quale vengono affisse le informazioni per i cittadini infrangendola. Non contento, ha sfogato la sua rabbia sui poliziotti insultandoli ed  aggredendoli fisicamente. Sono dovuti intervenire più agenti per bloccarlo.

Dopo essere stato medicato, è stato arrestato per violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, inoltre dovrà rispondere del reato di danneggiamento ai beni dello stato. Questa mattina è stato trasferito in Tribunale per l’udienza di convalida.

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. La legge si accanisce sui venditori. Io ho chiamato per un’ora i vigili urbani nessuno ha risposto. Alla fine ho chiamato la polizia e mi hanno detto che non era un loro problema. Abito a Ponte Milvio e non posso mai uscire di casa, perché occupano il mio passaggio pedonale e anche il passo carrabile. Io non ho alcun diritto. Sono sempre sequestrata in casa. Concerti, partite, Roma by night, scarico merce, scarico carico fornai notte e giorno. Non viene mai nessuno. Tutte le forze dell’ordine impiegate per un concerto!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome