Home ATTUALITÀ Prima Porta, effettuato collaudo finale della nuova stazione

Prima Porta, effettuato collaudo finale della nuova stazione

staz prima portaEffettuato questa mattina l’ultimo collaudo da parte del Ministero dei Trasporti, alla presenza di funzionari dell’assessorato regionale ai Trasporti e dell’Atac, della nuova stazione di Prima Porta della Ferrovia Roma Nord. Se l’esito sarà positivo toccherà poi alla Regione dare l’ultimo ok. Si stringono i tempi per l’apertura ufficiale?

Numerosi gli stop & go che hanno causato a tutt’oggi il mancato utilizzo della nuova struttura, nei fatti terminata da mesi, costringendo le centinaia di pendolari quotidiani ad avvalersi della vecchia stazione con enormi disagi.

Una storia lunga quella della nuova stazione, che abbiamo raccontato in un articolo di otto mesi fa (leggi qui) e che, forse, pare essere giunta all’ultimo atto anche sulla spinta della Regione Lazio e della cura del ferro a cui intende sottoporre Roma Nord, cura che è diventata priorità strategica per la giunta Zingaretti.

Nel frattempo già si pensa a come poter utilizzare i locali della vecchia e della nuova struttura.

Luigina Chirizzi, presidente del Consiglio del XV Municipio, presente al collaudo odierno, ritiene che esista la concreta possibilità “di destinare i locali dell’edificio a servizio della vecchia stazione mentre i nuovi spazi commerciali da poco realizzati potrebbero essere destinati a fini sociali”.

“La zona è da tempo avvolta nel degrado e il problema sicurezza è molto sentito” dichiara Chirizzi a margine del sopralluogo.

“In tal senso si potrebbe pensare di portare lì un distacco della caserma dei carabinieri o un presidio del XV gruppo di polizia locale. Ma non solo, uno o due locali potrebbero essere affidati alle associazioni di quartiere che da tempo chiedono alla Pubblica Amministrazione uno spazio in cui lavorare. Nei prossimi giorni – ci fa sapere Chirizzi – presenterò al Consiglio del XV Municipio una proposta in tal senso”.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome