Home ATTUALITÀ Flaminia, tre cuccioli buttati come rifiuti in un cassonetto

Flaminia, tre cuccioli buttati come rifiuti in un cassonetto

cucciolocane240.jpgTre cuccioli di cane gettati in un cassonetto sulla Flaminia e destinati a morte sicura da chi, per liberarsene, non ha esitato a chiuderli in un sacchetto di plastica come comunissima immondizia. Due sono morti, il terzo è stato salvato dalla solerzia di un passante e dall’immediato intervento di una pattuglia del Commissariato Flaminio Nuovo.

Allertato da un piagnucolìo che usciva dall’interno di un cassonetto dell’immondizia e che sembrava il lamento di un bambino, un passante ha infatti chiamato subito le forze dell’ordine. Giunti sul posto i poliziotti udivano il gemito ma non riuscivano a vedere nulla visto che il cassonetto era pieno.

Così, hanno dovuto svuotarlo busta a busta finchè si sono trovati davanti ad un sacchetto di medie dimensioni con all’interno qualcosa che si muoveva. Grande sorpresa per i poliziotti quando hanno visto che conteneva tre cuccioli di cane due dei quali non davano più alcun segno di vita mentre il terzo, ormai stremato, guaiva flebilmente.

Sistemati i cuccioli deceduti in un cartone ed il terzo, infreddolito e tremolante, in un panno, i poliziotti si sono recati in una vicina clinica veterinaria dove il medico di turno ha confermato la morte di due dei cuccioli ed ha soccorso il superstite.

 

2 COMMENTI

  1. L’ignoranza ancora regna sovrana , le persone potrebbero chiedere aiuto per sterilizzare i propri cani evitando cosi “omicidi” inutili.
    Le persone si possono rivolgere a coloro che tutti i giorni si occupano di animali per far comunque adottare .

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome