Home ATTUALITÀ Tor di Quinto, flash-mob per dire basta circhi con animali

Tor di Quinto, flash-mob per dire basta circhi con animali

circo2.jpgNel pomeriggio di domenica 10 gennaio, Animalisti Italiani Onlus ha messo in scena una plateale manifestazione in viale Tor di Quinto, davanti l’American Circus, per protestare contro lo sfruttamento degli animali. Fra i manifestanti diversi bambini a mostrare le sofferenze che i domatori infliggono agli animali per costringerli ad eseguire gli spettacoli.

Durante la manifestazione alcuni bambini vestiti da leoni ed elefanti sono stati infatti coinvolti in uno spettacolo che aveva l’obiettivo di sensibilizzare i presenti sulle tecniche di addestramento usate dai domatori, che l’associazione così riassume: “qualche zuccherino se il leone o l’animale di turno portano a termine la performance eseguendo gli ordini nel dettaglio. Frustate o scariche elettriche – come nel caso degli elefanti, obbligati ad alzarsi sulle zampe posteriori attraverso dolorosissime scosse elettriche – quando invece non eseguono quanto imposto dall’uomo.”

circo1.jpg

“Quello del circo che sfrutta gli animali – commenta il Presidente di Animalisti Italiani Onlus, Walter Caporale – è un pubblico in costante diminuzione. Sono sempre meno coloro che pagano il biglietto divertendosi davanti alla sofferenza di altri esseri viventi. Continuare a spacciare il Circo con animali per cultura e per una tradizione che arricchisce il bagaglio culturale di bambini e adulti è mera follia nonché segno di arretratezza e di nessun rispetto per altre forme di vita.”

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome