Home ATTUALITÀ Vigna Clara, studenti manifestano contro la riforma della scuola

Vigna Clara, studenti manifestano contro la riforma della scuola

scuola1.jpgUna cinquantina di studenti, età media 16-17 anni, bandiere e tanti slogan contro il ministro Giannini e la riforma della scuola. Questa in sintesi la manifestazione che si è svolta questa mattina a Vigna Clara, partendo da Piazza Giochi Delfici e concludendosi a Ponte Milvio dopo essersi snodata per via Orti della Farnesina.

Ordinata e disciplinata, la manifestazione, grazie alla presenza di diversi Vigili Urbani del XV Gruppo, ha creato solo lievi disagi alla circolazione locale, peraltro non intensa alle 10 del mattino.

Slogan a tutto andare nei riguardi del ministro e slogan pro AreAzione, il movimento giovanile di destra che ha organizzato la sfilata.

scuola2.jpg

Esiguo assai il numero dei partecipanti, si prevedeva invece un massiccio afflusso di studenti tant’è che era invece nutrita la presenza di agenti della Polizia di Stato che, guidati dal dirigente del Commissariato Ponte Milvio, Filiberto Mastrapasqua, ha sorvegliato a distanza il corretto svolgimento del corteo.

Visita la nostra pagina di Facebook

18 COMMENTI

  1. Che si possano avere giustificate riserve sulla riforma della scuola mi sembra ovvio ma che questi di areazione, dopo aver imbrattato con vernice alla nitro la maggior parte dei muri del XV° Municipio, approfittino della situazione è un abominio. Li farei indagare tutti da chi ha co-fondato areazione, l’ex-sindaco Alemanno.

  2. Caro Alessandro, prima di scrivere stupidaggini sulla storia del gruppo si informi per favore.
    Comunque oggi a Vigna Clara a manifestare non c’erano nè criminali nè approfittatori ma tanti studenti vicini al gruppo che si sentono identificati dalla nostra politica nelle scuole (così come 1/14 di tutti gli studenti di Roma e provincia) pronti a scendere in piazza con le bandiere del gruppo.

  3. Fare politica per 15 anni nello stesso municipio crea simpatie ed antipatie (come la tua). Tralasciando il corteo di oggi che è stato totalmente omesso nel tuo commento, AreAzione in questo periodo ha fatto molto di più di 2 (o 100 se preferisci) scritte sul muro.
    Indichiamo da molto tempo alle persone del quartiere la luna ma alcuni come te si soffermano sul dito.
    Non abbiamo mai conosciuto Alemanno né è nostro interesse conoscere gente simile.
    Paolo (AreAzione)

  4. volete essere credibili ? andate a togliere tutti quei manifesti che avete incollato sulle facciate dei palazzi privati a via orti farnesina per annunciare la manifestazione. voglio proprio vedere se avete l’onestà di farlo e se non lo farete inutile andare in giro a dire che siete bravi ragazzi !

  5. Trovo una cosa ridicola lamentarsi con un gruppo, costretto oltretutto dai tempi ad attaccare sui muri. Se vuole bollare il gruppo Areazione con infantili aggettivi come cattivi, ci prenderemo l’onere di portare avanti l’aggettivo. Se ci bolla come cattivi ragazzi perchè ci facciamo sentire con uno dei pochi mezzi che questa città ci concede, mi riconosco nell’aggettivo. Peccato però che non ci fosse nessuna vigna clara blog quando abbiamo ripulito il Parco Belloni (trasportando via alberi, rottami, immondizie), quando facciamo segnalazioni e puliamo noi zone a cui dovrebbe pensare l’Ama(cassonetti e auto in fiamme, cassonetti strabordanti), solo negli ultimi mesi a vigna clara per l’ambiente. Io non ho mai visto altri fare ciò ne tanto meno il signor Cesare, quindi sarebbe meglio fare qualcosa per la comunità invece di parlare come mentecatti degli altri su internet. La gente sa solo quello che vuole sapere

  6. “ci prenderemo l’onere di portare avanti l’aggettivo” : un po’ di buona scuola vi serve proprio se scrivete così! quanti anni hai, 16, 17 18 ? ti rendi conto della tua incoerenza quando ti fai bello perchè avete pulito un parchetto di 100 mq ma difendi il fatto che sporcate la città con le vostre scritte e manifesti ? è questo quello che fate per la comunità, sporcare ? preferisco fare il mentecatto su interrnet invece di andare a scrivere sui muri fra un aperitivo e l’altro . ti do un consiglio: pensa a crescere e studiare che per fare il grande è presto.

    ps: e quando l’avreste pulito poi questo parchetto ? quand’è che avete domato le fiamme dei cassonetti ? no, giusto per saperlo….

  7. ..diffidate da chi oggi fornisce vernici e striscioni e domani potrebbe farvi provare l’ebbrezza di possedere qualcosa di più pericoloso…..

  8. Caro cesare, i tuoi commenti denotano la tua ignoranza. Il gruppo Areazione è presente da oltre quindici anni sul territorio, non ha mai avuto nessun contatto con nessun politicante di professione, è totalmente autofinanziato dai ragazzi che ne fanno parte e si occupa da sempre di iniziative sociali, territoriali, di beneficenza e scolastiche. Un muro viene sporcato quando lo si utilizza per scrivere qualcosa di inutile, quando viene usato come un mezzo per trasmettere un messaggio l’azione acquista un senso, “muri puliti popoli muti” recita un vecchio detto.
    Io di anni ne ho 32, se invece di fare il radical chich mentecatto on line preferisci chiarire di persona mi trovi a via marco besso n 3.

  9. e il tuo commento denota tanta arroganza e bla bla bla. 15 anni sul territorio e tutto quello che avete fatto è quello che si legge sul vostro sito come mi ha invitato a fare il tuo amico Paolo ? Qualche raccolta di firme, un po’ di manifesti … dove stanno le grandi pulizie degli immensi parchi da 100 mq e lo spegnimento di cassonetti in fiamme di cui si è vantato il tuo amico Elio ? Solo chiacchiere come la grande filosofia dei muri che parlano, però a noi mentecatti spiegaci una cosa: come mai a parlare sono sempre i muri degli altri e non i tuoi ? perchè non li attacchi sul palazzo tuo i manifesti e lasci in pace quelli degli altri perchè poi per ripulirli dobbiamo pagare noi che ci abitiamo. O venite voi a pulirli ?

  10. Io penso che le attività portate avanti da areazione o come si chiama non concedono il nulla osta per sporcare, imbrattare e insudiciare i muri e le palazzine di mezzo quartiere come è stato fatto.

    Questo modo di agire non porta molti consensi e getta ombre anche sulle cose buone che dite di aver fatto.

  11. Ma possibile che nessun commento si riferisca alle motivazioni ed al tema principale del corteo? Credo che quanto espresso dagli studenti scesi in piazza sia un diritto indiscutibile. Borghesi…..

  12. A nome del gruppo lascio questo ultimo commento per mettere definitivamente la parola fine ad una serie di polemiche inesistenti, anzi visto il tono critico dello stesso pezzo, che non brilla certo per alto giornalismo, mi stupisco sia riuscito a totalizzare ben 18 commenti (mio compreso).
    Per quanto riguarda il discorso di affissioni abusive eccetera ci prendiamo, come facciamo da sempre, tutte le responsabilità legali e non e posso garantirti che per la gioia dei miei vicini parlano anche i miei di muri. Parliamoci chiaramente da qui a voler far passare come degrado poche decine di manifesti ce ne vuole tanto. Sono polemiche pretestuose.
    Come ben sapete i problemi del municipio sono ben altri, ma certo forse chi vive a vigna clara non sa neanche dov’è valle muricana.
    Detto questo dieci giorni fa c’erano studenti di tutte le scuole a manifestare ma nessuno, tranne il buon Giorgio che non conosco ma ringrazio, è entrato nel merito della manifestazione: né l’autore, né i tanti utenti che hanno commentato per fare polemica.
    Del resto come diceva Celine “ognuno ha le sue piccole ambizioni”.
    Vi invito a seguire le attività del gruppo per scoprire che dietro tante apparenze e pregiudizi non si nascondono mostri.
    Engagez-vous

    Guglielmo

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome