Home ATTUALITÀ Oggi in XV due eventi contro la violenza sulle donne

Oggi in XV due eventi contro la violenza sulle donne

violenza.jpgIn occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, che si celebra oggi 25 novembre, l’impegno del Municipio XV nel contrastare un fenomeno in continua crescita si manifesta con due eventi. Lo rendono noto Michela Ottavi, assessore alle politiche sociali, e Alessandro Cozza, assessore alla cultura.

Per celebrare l’evento il Municipio XV promuove infatti due eventi all’insegna della riflessione e della sensibilizzazione contro ogni forma di violenza di genere: alle 17.30 si svolgerà presso la Sala Consiliare del Municipio, in Via Flaminia 872, l’iniziativa promossa dall’Associazione “Volo Libera”, con la proiezione del cortometraggio “Il Dolore dentro” e la testimonianza di una donna vittima di violenza. Alla proiezione seguirà un dibattito con il giornalista Italo Arcuri e alcuni esponenti dell’Associazione “Maschile Plurale”.

Presso il Centro Anziani di Cesano l’Associazione “Rinoceronte” proporrà il reading del libro di Concita De Gregorio “Malamore. Esercizi di resistenza al dolore”, saggio che racconta storie di donne che resistono alla violenza e ai soprusi degli uomini, ma non trovano il coraggio di protestare, né di liberarsi dei loro compagni. Il reading sarà seguito dal dibattito con l’autrice presieduto da Roberta Zoppi, Presidente dell’Associazione “Occupiamoci di…”.

“Due iniziative importanti e pregne di significato – afferma Alessandro Cozza – Il reading della De Gregorio è un manifesto del malessere mentale, oltre che fisico, che caratterizza le donne vittima di violenza che ancora non trovano il coraggio di denunciare e di farsi aiutare. Invitiamo tutti i cittadini a partecipare per dare il proprio contributo e la propria solidarietà in un giorno tanto importante”.

“Voglio ricordare in questa giornata l’importante risultato ottenuto dall’amministrazione in favore delle donne del territorio con l’apertura dello Sportello antiviolenza presso i locali di Via Cassia 472 – dichiara Michela Ottavi – Gli operatori, con il proprio lavoro, si impegnano quotidianamente nel supporto alle donne vittime di violenza, attraverso un percorso volto non solo all’uscita dal tunnel della violenza, ma anche e soprattutto un percorso verso la libertà e l’autonomia”.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome