Home ARTE E CULTURA Ricordando Elsa Morante a Ponte Milvio

Ricordando Elsa Morante a Ponte Milvio

libri bar pallotta
foto di repertorio ante PMO

mercoledì 25 novembre ricorre il trentesimo anniversario della morte di Elsa Morante. Scrittrice, saggista, poetessa, è considerata una tra le più importanti autrici del secondo dopoguerra. Per ricordarne la figura, da Libri&Bar Pallotta a Ponte Milvio, alle 19 di mercoledì, si terrà un incontro con con Sandra Petrignani e Giorgio Ghiotti che presenteranno il libro “Elsina e il grande segreto”.

In questo racconto – che fila via in modo avvincente perché è anche una storia vera – Elsina (che diventerà la grande scrittrice Elsa Morante) è una bambina molto brava a scuola ma alunna pestifera, ribelle in famiglia e sempre arrabbiata con tutti.

elsina.jpgPerò si sta dalla sua parte perché detesta recitare in pubblico le poesie che già compone precocissima, si sta dalla sua parte quando ruba le polpette ai fratelli per darle ai cani randagi. Se a casa le dicono “Attenta, Elsina, non li toccare che sono malati, puzzano e ti prendi una malattia” lei risponde sdegnata “Puzzate voi!”.

E il suo grande segreto cos’è? Un segreto che nel periodo di questa storia (siamo negli anni Venti) piena di ribellioni e di desideri – e non mancano le tenerezze – è davvero qualcosa di sorprendente. Ciò che può sembrare bizzarro è invece straordinario. Per Elsina lo è. Andiamo allora a scoprire cosa accade nella sua stravagante famiglia, e chi sono davvero il papà Augusto, lo “zio” Ciccio, la mamma Irma, i fratelli Aldo e Marcello, il cane randagio e la gattina che fa le puzzette.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome