Home ARTE E CULTURA Auditorium, ricordando Charlot

Auditorium, ricordando Charlot

auditorium

Sabato 7 novembre, con inizio alle ore 21, la Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica ospiterà il primo dei due cine-concerti dedicati a Charlie Chaplin. Accompagnando la proiezione de “La Febbre dell’Oro”, l’Orchestra Italiana del Cinema, diretta da Christian Schumann, eseguirà  dal vivo le musiche del film.

Due serate speciali, due appuntamenti cine-musicali per ricordare Charlie Chaplin e tre dei suoi più grandi capolavori. Si comincia con “La Febbre dell’Oro, che, proiettato per la prima volta nel 1925, fu la prima delle sue pellicole mute che lo straordinario regista adeguò al pubblico del sonoro, aggiungendovi, per la riedizione del 1942, anche una traccia orchestrale, la cui partitura è stata minuziosamente ricostruita dal maestro Timothy Brock.

Mescolando comicità, avventura e poesia, “The Gold Rush” rivisita il mito americano della frontiera: tenero, ingenuo e bistrattato, Charlot si lancia nella corsa all’oro insieme a derelitti, avventurieri e fuggiaschi. Sfidando il freddo glaciale del nord e il ruvido mondo dei cercatori, questo vagabondo umile e emarginato attraversa un’infinita sequela di peripezie nel tentativo di diventare milionario e coronare il suo sogno d’amore.

Il secondo dei cine-concerti dedicati a Charlie Chaplin è previsto per domenica 22 novembre alle ore 11.30 (con replica alle 18) e in quest’occasione l’Orchestra del Cinema accompagnerà dal vivo la proiezione di “Charlot Soldato” e “L’emigrante”.

Per acquistare i biglietti dei tre appuntamenti si può cliccare quiqui e qui.

Giovanni Berti

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome