Home ATTUALITÀ Chiusa via della Camilluccia, traffico in tilt a Vigna Clara

Chiusa via della Camilluccia, traffico in tilt a Vigna Clara

strada-chiusa-3.jpgA causa di un avvallamento del manto stradale, via della Camilluccia è stata chiusa al traffico in direzione Trionfale da piazza dei Giuochi Delfici fino all’altezza del civico 751. Circa 300 metri di chiusura che questa mattina hanno creato e stanno creando il caos fra gli automobilisti ignari del fatto.

In effetti, come riporta il sito LuceVerde, la chiusura è avvenuta verso le 20 di ieri sera ma la notizia non è stata affatto diffusa. Proprio per questo, fin dalle prime ore di stamani, il traffico in direzione Trionfale è confluito tutto su via Cassia Antica e via Cortina d’Ampezzo dove in questi momenti si cammina a passo d’uomo. Forti le ripercussioni anche su Piazza Giochi Delfici rimasta più volte bloccata da chi faceva il giro della rotatoria per cercare una via d’uscita e dai flussi di traffico provenienti da via Cassia e via di Vigna Stelluti.
A seguito della chiusura, la linea bus 911, solo in direzione Trionfale, da viale di San Giuliano prosegue per via dei Colli della Farnesina e poi riprende via della Camilluccia.

4 COMMENTI

  1. Di chi è.la responsabilità dei mancati avvisi? Credo non sia prevista alcuna procedura , in caso di blocchi causati da incidenti intervengono i vigili, ma neanche questi si preoccupano di informare gli ignari automobilisti su vie alternative!

  2. più che altro quel tratto di strada è stato chiuso e riasfaltato negli ultimi 5 mesi almeno tre volte.
    io vorrei sapere il nome della ditta di manutenzione, come è stata scelta, e con quali criteri e con quali materiali da quattro soldi vengono fatti questi interventi di riparazione a posteriori d infine quanto ci costano ogni volta in termini di soldi e di inconvenienti che ci creano.

  3. Giovedì ! ottobre riaperta solo la direttrice verso la Piazza, vigili presenti, ma ancora nessuna segnaletica e caos nella piazza e nelle vie adiacenti.
    Per quanto riguarda le domande di Chiara, mi sembra che poichè i i ripetuti interventi su Via della Camiluccia hanno riguardato sempre tratti diversi, credo che piuttosto che ipotizzare responsabilità delle ditte. bisogna pensare ad uno stato di dissesto che forse meriterebbe un’indagine e degli interventi complessivi, anche per evitare pericoli..

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome