Home ATTUALITÀ Mori (FdI): “Il capogruppo SEL in XV guardia del corpo di Marino”

Mori (FdI): “Il capogruppo SEL in XV guardia del corpo di Marino”

giorgio mori

“E’ sempre la solita sinistra. Chiacchiere, distintivo e falce e martello…” Così Giorgio Mori, portavoce dell’Assemblea Costituente di Fratelli d’Italia in XV Municipio, commenta in un comunicato un episodio avvenuto nella giornata di sabato 19 settembre al Parco Volusia, in occasione dell’arrivo del sindaco Marino, che vedrebbe  come protagonista il capogruppo SEL in XV.

“Nella giornata del 19 Settembre, il Sindaco Ignazio Marino – racconta Mori – è venuto a tagliare l’ennesimo nastro in una periferia abbandonata della Capitale. I rappresentanti di Fratelli d’Italia locali hanno cercato di sottoporre al Sindaco di Roma il caso ben noto di un cittadino che è costretto da mesi a vivere in una roulotte, senza alcuna assistenza da parte del XV Municipio e del Comune. Dopo qualche secondo di imbarazzo, un poliziotto con gli occhiali da sole a specchio, in modo esperto si è frapposto tra il portavoce e il Sindaco.”

“Tutto questo – sostiene Mori – sarebbe forse anche solo una cosa “normale” in una città amministrata con freddezza, distacco e assenza di solidarietà, se non fosse che quel poliziotto è anche il Capogruppo di Sinistra e Libertà in XV Municipio, Alessandro Pica, già marito e compagno dell’Assessore ai Servizi Sociali del XV Municipio, Michela Ottavi, sempre in quota SEL, che invece avrebbe già dovuto occuparsi del caso di quel cittadino da tempo.”

Secondo Mori è dunque “Sconcertante che la Sinistra municipale oggi, pur di difendere il Sindaco di Roma, ormai evidentemente deposto e “commissariato di fatto” a favore del Prefetto Gabrielli, faccia di tutto per difenderlo anche andando contro gli interessi dei più deboli. E’ sempre la solita sinistra – conclude il portavoce FdI – chiacchiere, distintivo e falce e martello”.

Visita la nostra pagina di Facebook

6 COMMENTI

  1. Questo è il video pubblicato dal movimento FDI e che evidenzia chiaramente le responsabilità del Capogruppo …

    https://www.youtube.com/watch?v=hK7zX1IvctU&feature=youtu.be

    Anche noi lasciamo agli elettori di vignaclarablog la facoltà di giudicare la coerenza tra quanto dichiarato e le immagini.

    Caro Michele “Fake” G. … che tu sia “fake” è un dato certo.
    Forse per questo tipo di post sarebbe meglio utilizzare identità reali.
    Il tuo nome e il tuo linguaggio comunque mi forniscono indicazioni precise e concordanti che confermano quello che immaginavo.
    Allora vorrei confermarti che trovo “infame” trattare il sociale come “merce di lotta politica”. Trovo che non ci siano molte differenze umanamente tra la precedente gestione e l’attuale. Anzi no. Forse questa è anche più ipocrita.
    Democratici e attenti alle fasce più deboli …. 😀 😀 😀
    G.Mori – FDI Roma XV

  2. Il video è identico all’altro, con solo la patetica aggiunta di un rallenty nel momento in cui Pica si inserisce nel corteo senza minimamente curarsi di lei.

    Se uso uno pseudonimo ho le mie ragioni, personalmente mi interessa molto poco se lei ha capito o meno chi sono; ma se proprio ci tiene la prego di rivolgere prima il suo invito ai suoi tanti amici che qui e altrove scrivono sotto falso nome.
    Il “Fake” all’interno del mio nickname l’ho aggiunto tempo fa in risposta ad un commento simile al suo in cui veniva avanzata la ridfcola richiesta di far cadere gli anonimati dei commentatori su questo sito; a onor del vero aggiungo che quel commento era di gran lunga più delirante del suo.
    In ogni caso io di fake ho solo il nickname; per lei invece è tutto il suo modo di fare politica che è fasullo, a partire da questo ridicolo comunicato andando a ritroso.

  3. Certamente ho subito critiche di vario genere, ho sempre avuto un carattere difficile, me ne rendo conto, ma l’accusa di “fasullità” o “falsità” è davvero ingeneroso nei miei confronti.
    Non ho amici qui sopra che scrivono con falso nome come dice lei.
    Ho sempre messo la faccia in ogni scelta presa e non ho mai nascosto la mano dopo.
    Ho preso decisioni difficili e me ne sono sempre assunto le responsabilità.
    Ho sempre messo davanti l’interesse della collettività a quello personale.
    Il mio numero “non esplosivo” di preferenze conferma conferma queste cose.
    Posso guardare in faccia tutti i miei elettori e non solo.
    E col mio nome naturalmente.
    G.Mori (a titolo personale)

  4. Ho appena visto entrambi i video ma sinceramente non vedo assolutamente nulla di compromettente.Se fate opposizione in questa maniera siete veramente ad un livello basso. È più un accanimento su una persona mi sembra! La Politica si fa sui contenuti e sinceramente qui di contenuti ne vedo veramente pochi …anzi nulli. Mi meraviglio che Vigna Clara abbia deciso di diffondere questo articolo visto che prima di rilasciare un commento bisogna attenersi ad un regolamento : contenuti non offensivi ecc..e quanto scritto sopra è offensivo e denigratorio. E quanto pubblicato nel video una falsità enorme. Invece di perdere tempo in questa costruzione di video (un falso ) imparate a fare politica correttamente.

  5. Gent.le Sig Mori,
    Non bisogna essere un poliziotto esperto per fare quella mossa.
    Ci provi anche Lei, vedrà che non è così difficile.
    In bocca al lupo.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome