Home ATTUALITÀ Ponte Milvio, morto Franco Interlenghi

Ponte Milvio, morto Franco Interlenghi

franco.jpgGiorno di lutto per il Cinema italiano. Franco Interlenghi è morto nella sua casa di Ponte Milvio, intorno alle 12 di oggi, giovedì 10 settembre. A dare notizia della morte è stata la figlia Antonellina. L’attore, nato nel 1931, iniziò la sua carriera a 15 anni come protagonista del film “Sciuscià” di Vittorio De Sica.

Attore ‘preso dalla strada’, fu uno dei ragazzini più amati del cinema del secondo dopoguerra e negli anni Cinquanta, specialmente nel ruolo del giovane romantico, con la sua faccia pulita e malinconica, lavorando come interprete nella stagione del Neorealismo, diretto da registi del calibro di Michelangelo Antonioni, Federico Fellini, Luchino Visconti.

Nella sua lunga carriera Interlenghi ha recitato in “Don Camillo” (1952), “I vinti” (1953), “I vitelloni” (1953), “Giovani mariti” (1958), mentre in teatro è stato diretto da Visconti in “Morte di un commesso viaggiatore”.

Nel 1955 sposò l’attrice Antonella Lualdi e dal matrimonio sono nate due figlie: Stella ed Antonellina, entrambe attrici.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome