Home ATTUALITÀ Nuoto, “Città di Roma”: è partito il countdown

Nuoto, “Città di Roma”: è partito il countdown

citta-di-roma1.jpgPresentata in Campidoglio, nella sala “Piccola Protomoteca”, l’edizione numero 21 del trofeo “Città di Roma”, meeting di nuoto in programma nei primi tre giorni di giugno al “Salaria sport village”, nella vasca olimpionica coperta del palazzetto del nuoto. La manifestazione torna in auge grazie alla società sportiva “Sergio De Gregorio” a vent’anni esatti dall’ultima edizione, con protagonisti di valore assoluto pronti a darsi battaglia in vasca.

Presenti per illustrare l’evento Svetlana Celli, presidente della Commissione Sport di Roma Capitale e responsabile dell’impiantistica sportiva dell’area metropolitana, il direttore tecnico dell’evento Alfredo Caspoli e lo storico presidente della “Sergio De Gregorio” Mary Victor Buonfantino.

Schietta l’istantanea della Celli (fra le altre cose ha portato i saluti di Paolo Masini, assessore capitolino allo Sport, impossibilitato a presenziare la conferenza stampa per altri impegni istituzionali), che ha sottolineato non solo l’importanza del “Città di Roma”, ma anche e soprattutto la valenza di quelli «che in maniera banale e sbagliata vengono definiti sport minori», mentre Caspoli ha sottolineato le motivazioni che hanno portato alla scelta del “Salaria sport village” come teatro dell’evento e snocciolato i nomi dei protagonisti che si alterneranno in acqua per primeggiare.

Presenti anche Giorgio Rocca in rappresentanza della Head, sponsor dell’evento, l’atleta di punta della società sportiva che organizza la manifestazione Andrea Rolla, il professor Alberto Guidi, memoria storica del nuoto (e non solo) e Febo Cammarano, compagno di squadra nella prima metà degli anni Sessanta di Sergio De Gregorio, pronto a raccontare alcuni aneddoti di un’epoca irripetibile.

Le gare in programma saranno riservate a dieci categorie, equamente divise fra settore maschile e femminile: esordienti, ragazzi, juniores, cadetti, seniores.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome