Home ATTUALITÀ Fantàsya, festa del Fantastico a Formello

Fantàsya, festa del Fantastico a Formello

fantasya-formello.jpgSabato 30 maggio torna a Formello “Fantàsya, Festa del Fantastico”, la kermesse dedicata al genere fantasy che giunge quest’anno alla sua terza edizione e che rientrerà nell’ambito degli eventi promossi dalla campagna nazionale Il Maggio dei Libri – Leggere fa crescere, promossa dal Centro per il Libro e la Lettura del MiBACT.  L’edizione 2015 avrà un ricco calendario di eventi, a partire dalle 10.

Salotto letterario nel Palazzo Chigi di Formello

Con la partecipazione degli scrittori Fabrizio Corselli, Fabiana Redivo e Giovanni Agnoloni e di Flora Staglianò, traduttrice, e Sandro Battisti, autore connettivista. Il Salotto sarà inoltre animato dagli stand di librerie, scrittori, presentazioni di libri, laboratori di scrittura creativa e associazioni culturali.

Villaggio in Festa nel Centro Storico

Questa edizione vedrà inoltre la collaborazione dell’Associazione Giovanile Libera_Mente (Presidente Federico Rosso Carella) che coordinerà il Villaggio nel Centro Storico di Formello a carattere medievale e fantastico, con una vivace mostra artigianale e una serie di attività di animazione a tema, personaggi in costume e spettacoli dal vivo. Ci saranno quindi – nel corso dell’intera giornata – artisti di strada, musicisti, teatranti, esibizioni di scherma storica, sfide bardiche e duelli in rima.

 Premiazione del Concorso letterario Fantasya a palazzo

Indetto dalla Biblioteca Comunale ad inizio anno con l’obiettivo di sviluppare la conoscenza delle diverse forme letterarie del genere fantasy.

Maratona Fantasy nella Biblioteca Comunale

A partire dalle ore 21 circa e per tutta la notte, la Biblioteca Comunale organizzerà una Maratona Fantasy con la proiezione dei film ispirati alle opere Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli di R. R. Tolkien, da proiettare nella Sala Lettura; una mostra di disegni fantasy inediti saranno esposti nel cortile di Palazzo Chigi, realizzati a mano con la tecnica della china e colorati a tempera da un giovane cittadino residente di Formello, Alessandro Francucci (il quale ha realizzato e donato alla Biblioteca il logo della manifestazione).

L’organizzazione

L’iniziativa è realizzata grazie al contributo del Comune di Formello – Assessorato alle Politiche Culturali e Giovanili e con il coordinamento della Biblioteca Comunale. L’ideazione della manifestazione è di Monica Serra, scrittrice e traduttrice, con il supporto di Filomena Cecere, insegnante, scrittrice e organizzatrice di eventi letterari.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome