Home ATTUALITÀ Disabilità, il XV Municipio vuole istituire un CTS

Disabilità, il XV Municipio vuole istituire un CTS

rollo.jpgIl Consiglio del Municipio Roma XV, nella seduta odierna, ha votato all’unanimità l’Ordine del Giorno che prevede l’istituzione di un CTS (Centro Territoriale di Supporto) nel XV Municipio. Lo rende noto Agnese Rollo, Presidente della Commissione Politiche Sociali.

“All’interno del progetto ‘Nuove Tecnologie e Disabilità’ promosso dal Miur (Ministero Istruzione Università e Ricerca) – spiega la consigliera – si introducono i Centri Territoriali di Supporto, rete tra gli istituti scolastici con lo scopo di offrire a tutti gli alunni, indipendentemente dalla propria disabilità, validi strumenti per una crescita individuale e sociale. I CTS propongono servizi e progetti di consulenza e formazione a docenti, genitori e studenti in ambito delle tecnologie applicate a favore degli alunni disabili. Gli obiettivi sono molteplici, dal diffondere conoscenze e risorse a favore dell’integrazione didattica dei disabili, al formare docenti e operatori scolastici al corretto uso delle tecnologie.”

“Attualmente in Italia sono stati istituiti quasi un centinaio di CTS e attualmente nella Capitale ne sono presenti solo tre, dislocati tra centro e periferia meridionale. La volontà – conclude Agnese Rollo – è quella di istituirne uno nella periferia del Municipio XV che possa fungere da punto di raccordo tra Roma Nord e i Comuni circostanti sprovvisti di questi centri, proprio nel rispetto dello Statuto della Città Metropolitana”.

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Complimenti consigliere e presidente della commissione politiche sociali Agnese Rollo e’un progetto notevole molto importante e delicato, bravissima.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome